Mercato Milan, Gennaro Gattuso detta le condizioni: in attacco tutto su Alvaro Morata, in uscita via gli scontenti.

Mercato Milan, le richieste di Gennaro Gattuso.  Non bastano le indiscrezioni provenienti dall’America per frenare l’entusiasmo e la voglia di vincere del tecnico rossonero, impegnato in prima persona al fianco di Massimiliano Mirabelli nel mercato del Milan.

Mercato Milan ultime notizie: Gattuso vuole Alvaro Morata

Secondo quanto riportato da Il Corriere dello Sport, Rino avrebbe fatto sapere a Mirabelli di volere fortemente Alvaro Morata. Nonostante le voci su Radamel Falcao, sarebbe lo spagnolo il giocatore indicato da Gattuso.

Il tecnico si sarebbe interessato direttamente alla trattativa nel tentativo di convincere l’attaccante in uscita dal Chelsea ad abbracciare i colori rossoneri.

Secondo quanto riportato dal quotidiano romano, il lavoro di Gattuso avrebbe portato i suoi frutti. Alvaro Morata avrebbe detto sì al Milan a prescindere dall’Europa League, un buon segnale per il club che conserva il suo prestigio nonostante la sfida con l’Uefa.

Alvaro Morata Mercato Milan
Fonte foto: https://www.facebook.com/alvaromorata/

Mercato Milan 2018: le cessioni degli ‘scontenti’ e la posizione di Gattuso

Mercato in entrata ma non solo. Il Milan dovrà fare i conti anche con le tante offerte che continueranno ad arrivare nelle prossime settimane sulla scrivania di Massimiliano Mirabelli.

Anche qui la posizione di Gennaro Gattuso è chiara: resterà solo chi crede fortemente nel progetto del Milan. No agli scontenti dunque, che potrebbero incrinare il morale dello spogliatoio.

Come dimostrato negli ultimi mesi, Rino vuole una squadra motivata, disposta a sacrificarsi per i colori e per i tifosi. Sarà proprio lo spogliatoio il punto di forza da cui ripartire il prossimo anno.

 

 

Fonte foto: https://www.facebook.com/alvaromorata/

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
Alvaro Morata calcio mercato milan

ultimo aggiornamento: 02-06-2018


Napoli, Marek Hamšik rassicura i tifosi: “Ho un contratto fino al 2020”

Milan e il rebus attaccante: su chi puntare per il mercato?