Milan, rivoluzione estiva a centrocampo

Tra addii, scadenze di contratto e cessioni, la mediana rossonera sarà oggetto di un vero e proprio restyling. Ecco la situazione.

Mercato Milan, in estate sarà rivoluzione a centrocampo. Come evidenzia il quotidiano Tuttosport, tra scadenze di contratto e cessioni (anche illustri), sarà proprio questo il reparto che subirà il restyling più pesante all’interno di una campagna acquisti inevitabilmente condizionata dal piazzamento finale in campionato e dalle restrizioni imposte dal Fair Play Finanziario.

Il dubbio più grande riguarda l’acquisto a titolo definitivo di Bakayoko. Per riscattare il francese dal Chelsea servono 35 milioni di euro cash, soldi che i vertici di via Aldo Rossi, alla luce delle recenti “disavventure” che hanno visto protagonista l’ex Monaco, potrebbero investire su un altro giocatore (nel mirino c’è sempre Stefano Sensi del Sassuolo).

La dirigenza milanista deciderà nelle prossime settimane. Una decisione va presa anche su Kessié, finito nel mirino dopo la rissa sfiorata con Biglia nel derby e le prestazioni – tutt’altro che esaltanti – offerte in questi due anni al Milan. Lo stesso Lucas Biglia potrebbe finire sul mercato, nonostante il suo procuratore abbia già intavolato un discorso con il club per il rinnovo del contratto in scadenza nel 2020. Bisognerà valutare tante cose: il nuovo allenatore potrebbe avere altre idee in merito alla conferma dell’argentino.

mercato Milan Tiemoue Bakayoko mercato Milan
fonte foto https://www.facebook.com/ACMilan/

Mercato Milan, Bonaventura potrebbe partire

Dubbi anche su Giacomo Bonaventura, o meglio, sulla sua tenuta fisica dopo l’infortunio. Anche l’accordo di Jack scadrà nel 2020 e non è detto che arrivi il prolungamento. Certi, invece, gli addii a parametro zero di Riccardo Montolivo, Andrea Bertolacci e José Mauri, quest’ultimo finito nel mirino del neopromosso Brescia.

Il prossimo mercato Milan, dunque, passa da un’autentica rivoluzione in mezzo al campo. A ogni uscita corrisponderà una entrata, questo è certo. La mediana – autentico punto debole della squadra allenata da Gattuso – ha bisogno di qualità e sostanza.

Ecco un video con alcune giocate di Bakayoko:

ultimo aggiornamento: 04-05-2019

X