Retroscena Gazzetta: ritardi e atteggiamenti da star, in tanti hanno disobbedito a Milanello

Litigi, leggerezze e allenamenti sotto ritmo, Gattuso paga il comportamento di alcuni giocatori. Ecco i retroscena svelati dalla Gazzetta.

Milan, Bakayoko ha sbagliato. E non è stato l’unico, a quanto pare. Secondo quanto riportato dall’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, infatti, il ritiro deciso da Gattuso non trova radici solo nella mancanza del francese, il quale è arrivato con oltre un’ora di ritardo all’allenamento in programma lo scorso primo maggio, asserendo di essere rimasto senza benzina in tangenziale.

Bakayoko, dunque, ha fatto saltare un banco che scricchiolava già da diverso tempo. Da Milanello – stando a quanto riferito dalla rosea – filtra un certo malumore per alcuni comportamenti non esattamente professionali di alcuni giocatori lungo tutta la stagione.

L’elenco dei fatti sarebbe piuttosto lungo: c’è chi non si allenerebbe come vuole Gattuso e chi avrebbe un atteggiamento arrogante, con modalità da top player assolutamente immotivate. E ancora: ritardi agli allenamenti ed eccessiva “leggerezza” negli intervalli e nei post partita di gare importanti (qualcuno è stato visto fino a notte fonda nei locali milanesi dopo la sconfitta di Torino). 

mercato Milan Tiemoue Bakayoko mercato Milan
fonte foto https://www.facebook.com/ACMilan/

Serie A, Milan-Bologna lunedì 6 maggio alle 20.30

Qualche giorno fa, sempre a Milanello, l’allenatore ha dovuto urlare parecchio per spronare i suoi. La squadra, infatti, si stava allenando a ritmi piuttosto bassi, quasi svogliata. A questo scenario bisogna aggiungere anche altri episodi, come il litigio Kessie-Biglia nel derby e il caso Acerbi, con lo stesso centrocampista ivoriano e il collega Bakayoko protagonisti in negativo.

Insomma, la situazione è tutt’altro che semplice da gestire. Un lavoro complicato per Gattuso, che in queste ultime quattro partite rimaste proverà e ricomporre i cocci. Il quarto posto, quindi la zona Champions, è ancora alla porta del Milan, ma le premesse non sono certo incoraggianti.

Le immagini di Torino-Milan 2-0, ultima debacle della squadra di Gattuso:

ultimo aggiornamento: 04-05-2019

X