Mercato Milan, Mirabelli pensa ai 'millenials': nel mirino Tonali e Paulinho

Doppio obiettivo classe 2000 per Mirabelli che segue da vicino l’esterno offensivo brasiliano Paulinho e il regista del Brescia Tonali. Il Milan guarda ai giovani.

MILANO – Non solo il presente ma il Milan guarda con molta attenzione anche al futuro.  Secondo quanto riporta ‘La Gazzetta dello Sport’ i rossoneri starebbero seguendo da vicino il talento del Vasco da Gama, Paulinho.

L’esterno offensivo classe 2000 piace molto anche a Inter, Juventus, Paris Saint-Germain e Atlético Madrid anche se non sarà semplice strapparlo al club brasiliano. La squadra carioca, infatti, avrebbe rifiutato l’offerta di 14 milioni di euro dei ‘Colchoneros’ ribadendo l’intenzione di cedere il giocatore solamente per 30, la cifra stabilita nella clausola rescissoria.

Il video con le migliori giocate di Paulinho

Green Pass e Super Green Pass, tutte le regole dal 10 gennaio

Mercato Milan, nel mirino Sandro Tonali

Non solo Paulinho, il Milan segue da vicino un altro classe 2000. Le ultime indiscrezioni di mercato parlano dei rossoneri interessati al talento del Brescia Sandro Tonali.

Il regista lombardo ha conquistato tutti gli addetti dei lavori con le sue prestazioni guadagnandosi la maglia da titolare in questa stagione nelle ‘Rondinelle’.

A Brescia lo chiamano considerano il ‘nuovo Pirlo‘. Il Milan è pronto a cercare di anticipare la concorrenza per portarlo in rossonero e prestarlo ad un’altra squadra per fargli fare un’esperienza nella massima serie.

Sandro Tonali
Sandro Tonali, talento del Brescia (fonte foto https://www.facebook.com/BresciaCalcioSocial/)

fonte foto copertina https://www.facebook.com/ACMilan/

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per seguire News Mondo su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - NM

milan

ultimo aggiornamento: 10-04-2018


Finale TIM Cup, Baresi: “Il Milan arriverà carico al match con la Juve”

Calciomercato – Il Chievo mette a segno il primo colpo: preso Fabbro

X