Mercato Milan, Bernard è il secondo obiettivo di Leonardo: si tratta a oltranza
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Mercato Milan, ecco il piano di Leonardo per Bernard

Mercato Milan, Bernard è il secondo obiettivo di Leonardo. Contatti in corso con l’entourage del giocatore brasiliano.

Non solo Gonzalo Higuain, il Milan vuole chiudere anche per Bernard.  In questi pochi giorni alla guida dell’area tecnica del Milan, Leonardo ha dimostrato di essere una persona particolarmente ambiziosa e determinata. Nonostante le difficoltà incontrate con Juve e Chelsea, alla fine sembra essere riuscito a chiudere sia la trattativa per Gonzalo Higuain (in presto con diritto di riscatto) sia quella per lo scambio alla pari tra Bonucci e Caldara. Di fatto le regole le sta dettando il brasiliano. Secondo quanto riferito da La Gazzetta dello Sport, Leo non è intenzionato a fermarsi proprio sul più bello e anzi, a pochi giorni dalla fine del mercato, sarebbe pronto a piazzare l’affondo per Bernard.

Come fare soldi? 30 idee semplici per guadagnare

Milan, incontri in corso per Bernard

Leonardo ha incontrato l’entourage del giocatore al quale avrebbe illustrato il piano dei rossoneri,sia per quanto riguarda il progetto di Elliott che per quanto riguarda il ruolo di Bernard nella rosa. Il procuratore del brasiliano avrebbe comunicato al direttore tecnico del Milan il gradimento da parte del giocatore, il quale avrebbe dato il suo consenso al trasferimento a Milano. La strada è ancora lunga ma si parte da una buona base, ossia quella del gradimento reciproco.

Bernard
Fonte foto: https://www.facebook.com/Bernard/photos/

Bernand, Calhanoglu e Suso

I dubbi principali del giocatore sarebbero legati alla convivenza con Suso e Calhanoglu. Innanzitutto proprio la presenza del turco costringerebbe Bernard a rinunciare alla maglia numero dieci, un problema non insormontabile. In questo precampionato inoltre Gattuso avrebbe provato e apprezzato Calhanoglu nei panni della mezzala, una soluzione che consentirebbe a al fantasista brasiliano di giocare esterno alto sulla corsia di sinistra, il suo ruolo ideale. Da non sottovalutare anche la duttilità del giocatore che può agire anche sulla destra e consentire a Suso di tirare il fiato. Insomma, di posto ce n’è alla corte di Gattuso, anche per un altro numero 10.

Fonte foto: https://www.facebook.com/Bernard/photos/

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 31 Luglio 2018 9:37

Milan, il sì di Higuain sblocca lo scambio Bonucci-Caldara

nl pixel