A pochi giorni dalla decisione Uefa, il Milan guarda al futuro e pensa al mercato.

In casa Milan in queste settimane il clima non è dei migliori. Aspettando la decisione finale Uefa, la società ha iniziato a ipotizzare quali potranno essere concretamente gli acquisti per rafforzare la rosa.

Nonostante la possibilità di rimanere esclusi dall’Europa, non mancano nomi importanti pronti a sbarcare a Milano. Serve un attaccante da almeno 20 gol alla società di via Aldo Rossi e ad oggi, il profilo di Morata è quello perfetto. Il classe ’92 spagnolo del Chelsea vorrebbe tornare in Italia e nonostante un prezzo non proprio accessibile per tutti, il Milan starebbe pensando anche di sacrificare Donnarumma e Suso pur di ottenere il cartellino del centravanti.

Mirabelli e Gennaro Gattuso Calciomercato Milan
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/ACMilan/

Gli altri nomi possibili in arrivo dall’estero

Stesso discorso per quanto riguarda il futuro di Depay e Fellaini, quest’ultimo in scadenza a fine stagione con il Manchester United. Trasferimenti non impossibili siamo d’accordo ma serviranno grosse cifre, per chiudere gli affari, soldi che il Milan pare al momento non avere.

Yonghong Li deve, se vorrà tenersi il suo Milan in futuro, mettere sul tavolo altri 40 milioni, altrimenti il fondo Elliott è pronto a salire in cattedra e subentrare al Presidente.

Il mercato rimane bloccato aspettando la seconda metà di giugno, periodo in cui finalmente prenderà colore il futuro del Milan, un club tra i più vincenti di sempre.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
acquisti depay Fellaini mercato milan morata

ultimo aggiornamento: 28-05-2018


Milan, ecco la strategia per Morata

Milan, ultimatum a Mister Li: 10 mln entro cinque giorni o club a Elliott