Il messaggio della Ferrari a Zanardi: "Forza Alex": le ultime

La Ferrari in pista in Austria con la scritta: “Forza Alex”

Il messaggio della Ferrari ad Alex Zanardi. La Rossa scenderà in pista con una scritta dedicata all’atleta.

ROMA – “Forza Alex”, è questo il messaggio che la Ferrari vuole inviare a Zanardi dall’Austria. Sulle due monoposto apparirà la scritta con Charles Leclerc e Sebastian Vettel che correranno anche per il campione paralimpico che sta combattendo tra la vita e la morte dopo il brutto incidente in handbike.

Un appuntamento importante per la scuderia di Maranello che dovrà cercare di non sbagliare per rimanere in piena lotta per il titolo sapendo che la Mercedes sembra avere qualcosa in più.

Binotto: “In Ungheria i nuovi sviluppi”

Una stagione che si preannuncia ricca di incognite: “L’obiettivo – ha detto Mattia Binotto citato dal Corriere della Seraè portare in pista i nuovi sviluppi nella terza gara […]. Sappiamo di non avere a disposizione il pacchetto più veloce con la situazione che sembra essere molto simile a quella di Melbourne. Il circuito di Spielberg ha delle caratteristiche diverse da quello di Montmelò nel mese di febbraio. Dovremo cercare di sfruttare tutte le opportunità che ci capiteranno in Austria in attesa dello sviluppo“.

Mattia Binotto
Monza 05/09/2019 – conferenza stampa F1 / foto Insidefoto/Image Sport nella foto: Mattia Binotto ONLY ITALY

Binotto: “Vogliamo portare a casa il massimo dei punti”

Chiare le idee a Maranello: “Difficile fare previsioni in questo momento. Le indicazioni sulla nostra competitività le sapremo solo al termine della seconda sessione delle prove libere anche se il verdetto arriverà al termine delle qualifiche. Solo allora cominceremo ad avere un quadro un po’ più chiaro dei rapporti di forza in campo […]. Dovremo cercare di essere impeccabili in ogni aspetto del nostro lavoro, nella preparazione di ogni sessione e nell’esecuzione in pista. Il nostro obiettivo è quello di portare a casa più punti possibili in palio, come sempre del resto“.

E l’Austria potrebbe essere un primo banco di prova importante per la scuderia di Maranello.

ultimo aggiornamento: 30-06-2020

X