Ong Mediterranea, nuovi problemi per la nave Mare Jonio. Imbarcazione ferma a Marsala, controlli da parte degli uomini della Guardia di Finanza.

Prosegue lo scontro tra le Ong e il governo italiano, e al centro del dibattito c’è nuovamente la nave Mare Jonio della Ong Mediterranea. L’imbarcazione ha fatto tappa al porto di Marsala forse in seguito a un’avaria ed è stata trattenuta al molo per controlli da parte degli uomini della Guardia Costiera.

Mare Jonio Mediterranea
Fonte foto: https://www.facebook.com/Mediterranearescue

Migranti, ispezione della Guardia Costiera a bordo della Mare Jonio nel porto di Marsala

Gli uomini della Guardia Costiera sono saliti a bordo della Mare Jonio per accertamenti sulle condizioni dell’imbarcazione e dovrà decidere in seguito ai riscontri e ai rilievi se e quando, e a quali condizioni, la nave dell’Ong potrà riprendere il largo.

Guardia Costiera
fonte foto https://twitter.com/guardiacostiera

La difesa della Mare Jonio: Notizia dell’avaria priva di fondamento, è il pretesto per una visita della durata di sette ore

In seguito allo stop da parte della Guardia costiera italiana, i responsabili della Mare Jonio hanno diffuso un comunicato in cui si smentisce l’avaria all’imbarcazione, che sarebbe solo un pretesto per fermare la nave al porto di Marsala, dove è avvenuto il nuovo controllo delle autorità alla nave.

“Ieri il comando generale di Roma della Guardia Costiera, ha disposto una ispezione sulla Mare Jonio. Nel provvedimento si parla di una avaria alla nostra nave, ma questa notizia è del tutto priva di fondamento. È stata invece il pretesto per una visita durata sette ore, (la nona accurata ispezione da ottobre 2018) nel corso della quale non sono stati riscontrati problemi seri”.

“Ci sono state notificate alcune prescrizioni minori, che stiamo già provvedendo ad adempiere. Rischiano solo di farci perdere qualche giorno prezioso, mentre nel Mar Mediterraneo e in Libia si continua a morire. Nonostante questo, la Mare Jonio ripartirà come previsto la prossima settimana“.


Torino, aggrediti poliziotti al grido ‘Allah Akbar’. Salvini: tolleranza zero

Migranti, un audio della Capitaneria di porto mette nei guai Salvini?