Migranti, incontro a Palazzo Chigi tra Conte, Martello e Musumeci.

ROMA – Incontro a Palazzo Chigi tra Conte, Martello e Musumeci sui migranti. Nel vertice il premier Conte ha assicurato che in pochi giorni l’hotspot di Lampedusa sarà svuotato con le navi quarantena. Il Presidente del Consiglio ha inoltre garantito ulteriori aiuti ai residenti.

Presenti al vertice anche Luciana Lamorgese, Guerini, Roberto Gualtieri, Paola De Micheli e Angelo Borrelli, capo del Dipartimento della Protezione Civile.

Conte: “Basta slogan”. Musumeci: “Restano vedute differenti”

Come precisato da La Repubblica, il premier Conte ha ribadito l’impegno del Governo a risolvere questa situazione invitando il governatore della Sicilia a mettere fine agli slogan.

Conte si è impegnato a risolvere la situazione nel giro dei prossimi giorni e ha annunciato misure di sostegno economico a Lampedusa. Inoltre il Premier ha annunciato controlli più stringenti al largo della costa e nelle acque internazionali.

Le differenze di vedute restano – la replica di Musumeci – abbiamo detto che gli hotspot vanno svuotati tutti e non solo quello di Lampedusa. Hanno accreditato questo intervento addirittura ai prossimi giorni“.

Come riportato dall’AdnKronos, prima di entrare nella sede della Presidenza del Consiglio il presidente della Regione Sicilia aveva rilasciato alcune dichiarazioni ai giornalisti presenti dicendosi scettico.

Avanzerò le stesse richieste contenute nell’ordinanza. Vedremo quali saranno le loro risposte. Se il premier ci invita, avrà delle risposte da dare. Io non ho mai chiesto poteri speciale, ma di prendere atto dei diritti sanitari dei siciliani e dei migranti in arrivo. Non mi faccio molte illusioni“.

Il sindaco Martello: “L’ordinanza ha messo al centro il problema dei migranti”

Anche il sindaco di Lampedusa, Totò Martello, era intervenuto poco prima di entrare a Palazzo Chigi: “Noi ci aspettiamo tanto, ora vediamo dice il Governo. Con il presidente Musumeci ci siamo parlati al telefono. Non si tratta di essere d’accordo o meno con lui. La sua ordinanza è senz’altro servita a mettere al centro un problema che finora era rimasto sotto il tappeto“.

Migranti
Migranti

La Lega protesta fuori da Palazzo Chigi

Nel giorno dell’incontro tra Musumeci, Martello e Conte fuori da Palazzo Chigi è andata in scena una protesta da parte della Lega. Alcune decine di manifestanti si sono presentati in Piazza Colonna per chiedere un incontro con il premier Conte.

Decisivo l’intervento delle forze dell’ordine che hanno vietato l’ingresso ai parlamentari di via Bellerio che hanno bloccato l’ingresso per alcuni minuti. “Vogliamo far capire a Conte che deve assolutamente ascoltare i territori – le parole del senatore Romeo citato da Il Messaggeroquesta immigrazione incontrollata deve finire“. E da parte dei leghisti sostegno a Musumeci e Martello in questa battaglia per chiudere i porti della Sicilia.

Di seguito il video con la protesta della Lega fuori da Palazzo Chigi

Scarica QUI il Decreto Agosto.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
Giuseppe Conte migranti News palazzo chigi politica primo piano

ultimo aggiornamento: 03-09-2020


Conte si defila, il Premier parla e si vede poco. Estate o strategia?

Boss ai domiciliari per il Coronavirus, la metà è ancora a casa