I rossoneri sono a caccia di occasioni low cost: Miguel Veloso è in scadenza di contratto e potrebbe lasciare il Genoa già a gennaio.

Mercato Milan, Miguel Veloso nuova idea per il centrocampo.  I rossoneri sono a caccia di un rinforzo per la mediana, ma la strada che porta a Cesc Fabregas è tutta in salita. Il budget a disposizione non è dei più consistenti. Non a caso, parlando ai giornalisti presenti a Milanello, il direttore tecnico Leonardo ha ribadito che non ci saranno colpi costosi.

Il mercato del Milan vivrà di “opportunità”, ovvero di occasioni low cost. Anche perché, dopo l’acquisto di Lucas Paquetà, i vertici di via Aldo Rossi nn vogliono indispettire ulteriormente la UEFA, che ha già richiamato la società milanista per via dei 30 e passa milioni spesi per il cartellino del giovane talento brasiliano.

Veloso, giocatore di grande esperienza, potrebbe far comodo a Gennaro Gattuso, il quale ha richiesto l’acquisto di elementi già pronti e di personalità. I rapporti con il Genoa sono ottimi. Tra i due club potrebbe andare in scena l’ennesima operazione di mercato, perlomeno secondo quanto riportato da Rai Sport.

Andrea Bertolacci
Andrea Bertolacci (fonte foto https://twitter.com/Bertolacci)

Mercato Milan, Miguel Veloso nome nuovo per la mediana

Ai rossoblù piace Andrea Bertolacci, la cui esperienza al Milan è ormai giunta al capolinea (è solo questione di tempo). Il centrocampista rossonero ha il contratto in scadenza il 30 giugno 2019, così come Miguel Veloso, che difficilmente resterà in Liguria una volta sciolto il legame con il Grifone.

Stando all’indiscrezione, le due società potrebbero intavolare uno scambio, con il portoghese a Milano e l’italiano a Genova, città che lo riaccoglierebbe a braccia aperte visti i suoi trascorsi in maglia rossoblù. Non c’è ancora una trattativa, ma si tratta di un’idea che potrebbe decollare nelle prossime settimane.

Ecco un video con alcune giocate di Miguel Veloso:

TAG:
calcio news milan

ultimo aggiornamento: 29-12-2018


Juventus-Sampdoria, Massimiliano Allegri: non era semplice vincere

Verso Milan-Spal, le probabili formazioni: Gattuso vira sul 4-3-3?