Milan, accantonata la difesa a tre: poco gioco e troppi gol incassati

Il Milan fa incetta di brutte figure in Italia e in Europa: per cambiare marcia si torna alla difesa a quattro.

Dopo il pareggio con il Benevento e la sconfitta clamorosa contro il Rijeka, il tecnico del Milan Gennaro Gattuso si appresta a rivoluzionare la rosa alla ricerca di maggiore stabilità ed equilibrio in mezzo al campo. L’impressione è che già a partire dalla gara di domenica sera contro il Bologna i rossoneri possano voltare (nuovamente) pagina e tornare alla difesa a quattro.

La rivoluzione di Gattuso: si torna alla difesa a quattro?

Nel post partita della gara di Europa League contro il Rijeka Gennaro Gattuso ha pubblicamente espresso il suo malcontento per la disposizione tattica ereditata di fatto da Vincenzo Montella. L’ex tecnico della Primavera ha provato a non cambiare sistema di gioco per dare un segnale di continuità, ma la sconfitta europea potrebbe aver spinto Rino ad accelerare i tempi e disegnare finalmente il suo Milan: “ Abbiamo sofferto sulla circolazione del pallone, il gioco non era fluido e il possesso palla lento. Andavamo sempre alla ricerca del secondo attaccante, ma abbiamo visto che con la difesa a tre si fa una fatica pazzesca, meglio a quattro. Serve lavorare su questi concetti“. Il messaggio lanciato da Gattuso sembra dunque abbastanza chiaro: a Milanello soffia vento di cambiamento. E questa volta per davvero…

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 07-12-2017

Nicolò Olia

X