Milan, accordo raggiunto con Musacchio: ora il Villarreal

I rossoneri hanno raggiunto un’intesa di massima con Musacchio. Ottenuto il sì del giocatore argentino, bisogna ora trattare con la società spagnola

chiudi

Caricamento Player...

Affare fatto, perlomeno con il giocatore. Secondo quanto riportato dall’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, Marco Fassone, amministratore delegato rossonero, e Massimo Mirabelli, responsabile dell’area tecnica, hanno raggiunto un accordo di massima con Mateo Musacchio, 26enne difensore in forza al Villarreal. Accostato più volte al Milan anche nella passata stagione, il centrale argentino (in possesso del passaporto italiano), ha messo il club di via Aldo Rossi in cima alle sue preferenze. Dopo l’ok del diretto interessato, Fassone dovrà ora intavolare una trattativa con la società spagnola.

Mercato Milan: comincia la trattativa

La scorsa estate, il Sottomarino Giallo aveva sparato alto, chiedendo 25-30 milioni di euro per il cartellino dell’ex River Plate. Nel giro di un anno, però, in virtù di un contratto in scadenza nel 2018, la valutazione del giocatore è scesa parecchio. Per arrivare a Musacchio, dunque, potrebbero bastare 15-18 milioni di euro, cifra ampiamente alla portata del Milan chino-americano. Fassone e Mirabelli, con il benestare di mister Vincenzo Montella, hanno deciso di puntare con determinazione sull’argentino del Villarreal: potrebbe essere lui il primo acquisto del nuovo corso rossonero.