Milan, rivoluzione in attacco: arriva un grande bomber, via Bacca. E Deulofeu?

L’attacco rossonero subirà in estate un profondo restyling: Bacca è il primo della lista dei partenti con Ocampos. Deulofeu sembra destinato a tornare al Barcellona. Dubbi su Lapadula. In entrata uno tra Aubameyang, Morata, Benzema o Lacazette

chiudi

Caricamento Player...

Il reparto avanzato del Milan vedrà tanti volti nuovi nella prossima stagione. Almeno stando alle volontà di società e allenatore: Montella punterà ancora sul 4-3-3 nel quale sicuramente il centravanti non sarà più Bacca. L’attaccante colombiano è calato rispetto alla prima stagione e al termine di questa dovrebbe cambiare aria. Costato 30 milioni (clausola di rescissione, ndr) nell’estate del 2015, adesso la valutazione del 30enne di Barranquilla è sui 18-20 milioni. Il Milan spera di piazzare la cessione di Bacca per alimentare ulteriormente i fondi a disposizione per gli acquisti.

Il grande sogno

Come riporta La Gazzetta dello Sport, il club rossonero punterà a un grande centravanti: i nomi, ormai noti, sono quelli di Aubameyang, Morata, Benzema e Lacazette. La cifra da investire sarà ingente ma per fare il salto ci vuole un grande attaccante.

Altri movimenti

Il punto fermo del tridente rossonero è così Suso. Lo spagnolo è stato rilanciato alla grande da Montella e ora il Milan lo deve blindare: il contratto verrà allungato con ingaggio più che raddoppiato. Chi invece sta facendo bene ma appare destinato a lasciare i rossoneri è Deulofeu: se il Barcellona eserciterà il diritto di recompra, allora per il Milan non sarà facile riprenderlo. Anche se con 18-20 milioni… Ocampos al 99% andrà via mentre per quanto riguarda Lapadula la questione è la seguente: l’ex Pescara è destinato a fare la riserva di un grande attaccante. Cosa deciderà di fare il 27enne ex capocannoniere della Serie B?