Missione monegasca per Mirabelli, non solo Aubameyang nel mirino: occhi su Mendy

Esterno classe ’94 è stato osservato da vicino nel corso del match tra Monaco e Borussia Dortmund di Champions

chiudi

Caricamento Player...

Novità in casa Milan per quanto riguarda gli obiettivi di mercato del nuovo ds Massimiliano Mirabelli. Nella sua missione monegasca con Vincenzo Montella, che lo ha accompagnato allo stadio Louis II di Montecarlo per il match tra Monaco e Borussia Dortmund, l’osservato speciale non sarebbe stato solo Pierre-Emerick Aubameyang, bensì l’esterno sinistro Benjamin Mendy. Secondo quanto riferito da Premium Sport, il terzino franco-senegalese sarebbe il nuovo obiettivo numero uno per la fascia dopo la fumata nera per Sead Kolasinac, vicinissimo all’approdo in Premier League. Atleta dinamico, perfetto connubio di forza fisica e potenza, Mendy sarebbe a sua volta finito nel mirino delle big inglesi, come anche alcuni suoi compagni di squadra, su tutti Fabinho e Bakayoko Traoré. La concorrenza è forte, ma il Milan ci sta pensando.

Mendy, un futuro da top player

Classe ’94, Mendy è arrivato al Monaco la scorsa estate dopo tre anni al Marsiglia, è uno dei perni dell’undici titolare di Jardim, con ben 35 presenze in stagione e già 11 assist collezionati. Difatti, lui e Fabinho sono due dei segreti della super annata del Monaco e della sua facilità di andare in rete. L’esterno franco-senegalese, infatti, come il partner brasiliano, appoggia quasi stabilmente la manovra offensiva garantendo corsa su tutto l’out mancino. Nella gara di ieri, vinta 3-1 dai padroni di casa, Mendy avrebbe convinto fino in fondo Montella e Mirabelli (affascinati anche dal baby fenomeno Mbappé). Sarà dunque lui il nuovo obiettivo numero uno per il Milan della prossima stagione?