Milan, il comunicato della Curva Sud

Milan, la Curva Sud al fianco di Gattuso: “Sempre al fianco dei nostri colori”.

Milan, la Curva Sud esce allo scoperto. Alla luce dei tanti punti interrogativi che circondano la nuova epoca rossonera, la Curva Sud ha voluto esprimere la propria idea con un comunicato ufficiale.

Il comunicato della Curva Sud: “Rispetto per il Milan”

Di seguito il comunicato della Curva Sud: “Vogliamo con queste righe chiarire la nostra posizione a fronte degli avvenimenti delle ultime settimane. Non siamo economisti o esperti di finanza, noi siamo ultras e in quanto tali, abbiamo a cuore le vicende del nostro Milan.

Chiediamo solo rispetto e impegno verso questa Maglia. Abbiamo avuto già modo di ribadire al raduno tutto il nostro appoggio alla squadra (chi vuole andarsene è bene che lo faccia al più presto), al nostro grande Mister ed a Mirabelli per i quali nutriamo la massima stima e fiducia, per la trasparenza e la professionalità. Proprio la scelta di Rino è stata la felice intuizione del nostro DS.

E’ inconfutabile che da quando hanno iniziato a lavorare in coppia Mirabelli e Gattuso, si è rivista quella mentalità vincente che fa aumentare ancor di più i rimpianti per la prima parte della passata stagione. Stravolgere tutto ora, con l’inizio del campionato alle porte, sarebbe una mossa controproducente. Entrambi hanno il merito non secondario di avere fatto “pulizia”, il Mister all’interno dello spogliatoio, mentre al DS va riconosciuto di avere liberato la società da quei giochi di potere, che da anni eravamo abituati a vedere a causa di certi procuratori ed ex dirigenti. Una battaglia che, se si dovesse ripetere, ci vedrebbe sicuramente al suo fianco. Per quel che riguarda i nuovi proprietari possiamo solo chieder loro di guardare alla storia rossonera, non dimenticando quanto fatto da persone come Leonardo che ha saputo solo sputare su questi colori, come già ribadito nella nostra famosa coreografia durante il derby, abbiamo bisogno di grandi uomini di comprovata fede milanista e Leonardo non è tra questi, avendo scelto di tradire il popolo rossonero.

Come tutte le rifondazioni sappiamo che occorrerà tempo e per una crescita che sia più rapida possibile serve continuità, rinnovando la fiducia a chi ha fatto bene fino ad oggi, come la coppia Gattuso/Mirabelli. Confidiamo che gli altri incarichi chiave vengano affidati a persone competenti, che siano possibilmente legati all’amore per il nostro Milan.
Sempre al fianco dei nostri colori”.

La Curva si schiera dunque al fianco  della nuova societa e soprattutto al fianco di Gattuso, emblema della rinascita rossonera.

 

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 14-07-2018

Nicolò Olia

X