Milan, concorrenza azzurra per Paolo Maldini

Paolo Maldini verso il ritorno nel calcio: il Milan sogna ma attenzione alla concorrenza azzurra.

Dopo il tracollo azzurro e la mancata qualificazione ai Mondiali di Russia 2018, c’è aria di rivoluzione in casa Italia dove molti chiedono che il mondo azzurro venga rinnovato, possibilmente ringiovanito. Complici le recenti dichiarazioni del diretto interessato, anche Paolo Maldini è finito nel calderone dei nomi da inserire in qualche modo all’interno del nuovo progetto Italia che necessariamente dovrà ripartire, e magari anche in tempi brevi.

Paolo Maldini esce allo scoperto: sì al ritorno nel mondo del calcio, Milan o Italia le destinazioni

Solo pochi giorni fa l’ex capitano della nazionale e del Milan ha aperto le porte al suo possibile ritorno nel mondo del calcio. A patto che ci siano le condizioni adatte, ha prontamente puntualizzato Paolo Maldini che però ha fatto drizzare le antenne sia in casa Milan sia negli ambienti della Nazionale. Sin dall’inizio della loro avventura in rossonero, Marco Fassone Massimiliano Mirabelli hanno battuto per l’inserimento in società della famosa bandiera, una vecchia gloria milanista da inserire nella dirigenza. Le parole di Maldini hanno aperto una possibilità che i due dirigenti rossoneri non possono ignorare.

Attenzione alla concorrenza azzurra

È indubbio che un profilo esperto e carismatico come Paolo Maldini sia ambito anche dalle parti della FIGC. Il momento di incertezza e insicurezza in casa Azzurri potrebbe però favorire il Milan che potrebbe presentare con largo anticipo – e maggior chiarezza – la sua proposta. Poi la scelta spetterebbe a Paolo Maldini

ultimo aggiornamento: 15-11-2017

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X