Milan, dna rossonero a rischio: anche Maldini vicino alle dimissioni?

Dopo la separazione con Leonardo, in attesa di ufficialità, potrebbe arrivare anche l’addio di Maldini al Milan. Ecco le motivazioni dello strappo

Il Milan rischia di perdere due pezzi della propria storia a distanza di poche ore l’uno dall’altro. L’entrata in scena del Gruppo Elliott, la scorsa estate, si è caratterizzato per la volontà di far rientrare nel club alcune glorie rossonere, piazzandole in ruoli chiave. L’arrivo di Leonardo e Maldini al vertice dell’area tecnica rispondeva proprio a questa strategia: quasi un anno dopo, però, si potrebbe assistere ad un completo capovolgimento di prospettive. Le dimissioni di Leonardo, come sottolinea la Gazzetta, sono infatti attese a breve. A queste, poi, potrebbero far seguito quelle di Paolo Maldini.

Milan: Leonardo ai saluti, Maldini in bilico. La situazione

L’addio di Leonardo è stato voluto personalmente dall’amministratore delegato Ivan Gazidis che, in buona sostanza, ha tolto la fiducia al dirigente brasiliano. Le colpe sono quelle di aver condotto un mercato estivo ampiamente fallimentare, oltre a non aver avuto rapporti ottimali con Gattuso e alcuni calciatori.

Maldini potrebbe seguire Leonardo a breve giro di posta. Questo perché l’ex capitano del Milan è legato al brasiliano da un vero e proprio debito di riconoscenza: è stato lui, un anno fa, a volerlo fianco a fianco nella nuova avventura in rossonero. L’altra motivazione per cui Maldini starebbe pensando ai saluti è legata al nuovo ruolo che gli proporrebbe Gazidis: una sorta di demansionamento che lui non gradirebbe affatto.

Paolo Maldini
https://it.wikipedia.org/wiki/Paolo_Maldini#/media/File:Paolo_Maldini_-_Milan_AC_1996-97.jpg

Milan, le proposte di Gazidis a Maldini

L’ad sudafricano cercherà di trattenere lo storico numero 3 in società. Sarebbero due le proposte: uno spostamento al settore giovanile, con un ruolo cardine che avrebbe anche il compito di far riprendere una squadra Primavera fresca di una dolorosa retrocessione; in alternativa, Gazidis vorrebbe ritagliargli un ruolo di rappresentanza pura. Difficile che Maldini possa dare il proprio assenso a simili richieste: la sua storia in rossonero e i suoi forti principi glielo impedirebbero.

ultimo aggiornamento: 27-05-2019

X