Milan, dopo Marra è stato licenziato anche un dirigente

Milan, due sconfitte consecutive e tanto caos in società

chiudi

Caricamento Player...

Dopo un fantastico avvio di stagione, il Milan di mister Vincenzo Montella e della nuova proprietà cinese capitanata da Yonghong Li è entrato in un piccolo – o almeno così si spera – periodo di crisi. Infatti, i rossoneri sono reduci da due sconfitte consecutive (2-0 sia con la Sampdoria che con la Roma, ndr) ed i tifosi hanno dato luogo ad una contestazione verso alcuni giocatori – uno di questi, inaspettatamente, è Leonardo Bonucci – e l’allenatore. Risultati e performance che hanno portato, negli scorsi giorni, proprio Montella a licenziare Emanuele Marra, ormai ex-preparatore atletico del club di via Aldo Rossi.

Milan: dopo Marra, ecco il licenziamento di Luigi Maragliano

E non è tutto. Sì, perché la società rossonera ha scelto anche di sollevare dall’incarico di “Travel Manager” Luigi Maragliano, che già sotto la passata gestione – riporta calciomercato.com – aveva scatenato l’ira dell’ex amministratore delegato, Adriano Galliani, per i problemi che causarono l’arrivo della squadra a Doha con un giorno di ritardo rispetto alla Juventus, avversaria nell’edizione 2016 di Supercoppa Italiana, trofeo poi vinto dal Diavolo ai rigori. Insomma, a Casa Milan è tempo di cambiamenti, ma i supporters devoti ai colori del Diavolo vorrebbero vedere dei miglioramenti sul campo: le qualità, di certo, alla rosa di Montella non mancano.