Milan, Borini resta in rossonero: riscatto a fine stagione

Il giocatore ha convinto mister Rino Gattuso. A fine stagione, dunque, il club rossonero riscatterà Fabio Borini dal Sunderland: serviranno 6 milioni di euro.

Milan, Fabio Borini ha convinto Gattuso e resterà in rossonero. Il giocatore è in prestito con obbligo di riscatto fissato a 6 milioni di euro, soldi che i vertici di via Aldo Rossi, al termine della stagione, verseranno nelle casse del Sunderland.

Oltre quaranta presenze tra campionato, Coppa Italia ed Europa League, impreziosite da quattro gol e sette assist: l’annata dell’attaccante nativo di Bentivoglio è stata più che positiva.

Dall’attacco alla difesa, passando per il centrocampo (ovviamente sempre sulle corsie esterne): l’ex Parma e Roma ha giocato praticamente dappertutto. Un jolly da sfruttare in base all’evenienza o alle necessità.

Fabio Borini Milan-Torino
Fonte foto: Carmelo Imbesi/Image Sport

Mercato Milan, Fabio Borini resta in rossonero

Esterno offensivo, ala, terzino, Fabio Borini si è dato un gran da fare nel corso della stagione, mettendo la sua professionalità al servizio della squadra. Secondo quanto riportato da Calciomercato.com, i rossoneri hanno deciso di confermare il calciatore, arrivato la scorsa estate dal Sunderland.

Borini, dunque, resterà al Milan. Gennato Gattuso è soddisfatto del rendimento offerto dal classe ’91, elemento prezioso di una rosa, quella milanista, che ha bisogno di ricambi e duttilità.

Dal canto suo, Fabio è ben felice di rimanere a Milanello. Voluto fortemente dal direttore sportivo Massimiliano Mirabelli, il giocatore ha sposato con entusiasmo il nuovo progetto rossonero.

Ecco il video di Spal-Milan 0-4 con gol di Borini:

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 30-04-2018

Salvo Trovato

X