Mercato Milan, Gabriel chiede la rescissione del contratto

Quarta scelta nella scuderia dei portieri rossoneri, il brasiliano Gabriel spera di lasciare il Milan nel prossimo mercato di gennaio. Per lui è arrivata la prima convocazione stagionale: giusto una magra consolazione.

chiudi

Caricamento Player...

Gabriel Vasconcelos Ferreira, per tutti semplicemente Gabriel, ventinque anni, professione portiere. La carriera del giovane brasiliano, approdato al Milan nel maggio del 2012, non è mai decollata. Dopo le esperienze in prestito a Carpi, Napoli e Cagliari, l’estremo difensore rossonero è tornato a Milanello la scorsa estate, finendo tristemente nel dimenticatoio. Pensate che la sua prima convocazione stagionale è arrivata in occasione della trasferta di Firenze, ultima gara di campionato del 2017.

Serie A, 19esima giornata: Fiorentina-Milan sabato 30 dicembre alle ore 12.30

Finito ai margini del progetto tecnico del Milan, chiuso da Gigio e Antonio Donnarumma e dell’esperto Marco Storari, Gabriel ha un contratto con la società di via Aldo Rossi fino al giugno 2019. Secondo quanto riportato dall’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, il 25enne portiere chiederà al Milan la rescissione o una nuova sistemazione, anche in prestito. A gennaio, dunque, l’ex Cruzeiro dovrebbe/potrebbe lasciare Milano. Come detto, il club rossonero potrebbe lasciar partire il giocatore a titolo temporaneo o comunque a costo zero: difficilmente, infatti, questa operazione frutterà dei soldi.