Milan, il bollettino degli infortunati: Biglia e Caldara, rientro a febbraio

Milan, il bollettino degli infortunati: Biglia e Caldara, rientro a febbraio

I primi mesi del 2019 dovrebbero permettere a Gattuso di riabbracciare buona parte degli infortunati. Ecco quando rientreranno gli acciaccati

La vittoria di ieri sera sulla Spal permette a Gattuso di dormire finalmente sonni tranquilli. La squadra ha sofferto, portando però a casa una vittoria importantissima che permette ai rossoneri di chiudere il girone d’andata a due sole lunghezze dal quarto posto, occupato dalla Lazio. Tra le note positive anche il ritorno al gol di Gonzalo Higuain. Il 2019 porterà novità in casa Milan: ci sarà infatti Lucas Paquetà, con Leonardo che si sta muovendo per nuovi innesti a centrocampo e attacco. Anche l’infermeria, pian piano, comincerà a svuotarsi. La situazione degli infortunati.

Corriere dello Sport: a febbraio rientri importanti

Il Corriere dello Sport ha analizzato l’attuale condizione degli infortunati in casa Milan, evidenziando come nei primi due mesi del prossimo anno molti indisponibili potranno essere pienamente a disposizione.

Ivan Strinic, dopo aver brillantemente superato i problemi cardiaci e ottenuto l’idoneità sportiva, ha sofferto di un problema al polpaccio. Il terzino croato, però, tornerà abile ed arruolabile già a gennaio. Buone notizie anche per Lucas Biglia e Mattia Caldara. Il centrocampista e il difensore centrale rientreranno tra meno di due mesi, a febbraio.

Lucas Biglia
fonte foto https://twitter.com/acmilan

Bonaventura, addio alla prossima stagione

L’unico calciatore che rientrerà solamente nel corso della prossima stagione agonistica sarà Jack Bonaventura. L’operazione al ginocchio a cui si è sottoposto il numero 5 del Milan, infatti, comporta una lunghissima fase di recupero che dovrebbe concludersi solo alla fine della prossima estate.

E’ per questo che la società rossonera interverrà nel mercato di gennaio, con l’obiettivo di rinforzare la rosa di Gattuso con un elemento di personalità e spiccate doti tecniche. Il nome più gettonato è ancora quello di Cesc Fabregas: lo spagnolo, assieme a Paquetà, sarebbe il colpo ad effetto della prossima sessione invernale.

ultimo aggiornamento: 30-12-2018

X