Milan, per Kalinic la Fiorentina chiede 30 milioni o 25 più Luca Antonelli

La prossima settimana sarà fondamentale per il futuro attaccante del Milan. La Fiorentina ha ribadito la propria richiesta.

chiudi

Caricamento Player...

MILANO – In casa Milan tiene banco la questione attaccante. La prossima settimana sarà decisiva per i rossoneri visto che la Fiorentina – ad un passo da Simeone – non ha intenzione di aspettare oltre per la cessione Nikola Kalinic. Secondo quanto riporta Alfredo Pedullà sul proprio sito i viola hanno rifiutato l’ultima proposta dei rossoneri: 23 milioni più Gabriel Paletta. Corvino ha ribadito l’intenzione di dare il via libera al croato solo per una cifra cash di 30 (25+5 di bonus) oppure una proposta di 25 più una contropartita tecnica come Luca Antonelli.

Il Milan deve decidere. L’Everton rimane alla finestra

Secondo quanto scrive sul proprio sito l’esperto di calciomercato di Sportitalia ora sta al Milan prendere la decisione definitiva. La Fiorentina non aspetterà oltre la prossima settimana visto che la proposta dell’Everton raggiunge quei 30 milioni voluti dai viola. Il giocatore ha chiesto del tempo perché la sua intenzione è quella di vestire rossonero ma al momento ancora Mirabelli e Fassone stanno valutando tutte le altre possibilità come il famoso mister X.

Giorni decisivi per il futuro di Nikola Kalinic. Il croato aspetta il Milan ma l’Everton rimane alla finestra.