Milan-Lazio, Simone Inzaghi: “Il gol di Cutrone era da annullare”

Simone Inzaghi ai microfoni di Sky Sport al termine di Milan-Lazio: “Gli arbitri ci hanno fermato nuovamente”.

MILANO – Al termine di Milan-Lazio, un deluso e amareggiato Simone Inzaghi parla ai microfoni di Sky Sport: “Il primo tempo ha fatto bene il Milan, il secondo meglio noi e forse il pareggio era più che stretto. Non mi ricordo grandi parate di Strakosha. Avremmo dovuto evitare il secondo gol dove dovevamo chiudere meglio su Calabria. Venivamo da una buona striscia ed oggi ci hanno fermato nuovamente“. Il tecnico biancoceleste recrimina per il vantaggio di Patrick Cutrone: “Io sinceramente non avevo visto le immagini. Ero stato informato e probabilmente sarei stato meno tenero con Cutrone a fine partita. È incomprensibile un errore del genere, probabilmente non hanno visto le immagini“.

Simone Inzaghi a Sky Sport: “L’approccio alla partita doveva essere migliore”

Simone Inzaghi non è soddisfatto dell’approccio della sua squadra: “Doveva e poteva essere migliore. Ci siamo riusciti a pareggiarla ma probabilmente abbiamo accusato un po’ di stanchezza. Non ci sono alibi, ma per quello dimostrato il secondo meritavamo qualcosa in più. Adesso è normale che si giudica la partita alla fine c’è amarezza da parte nostra“. Chiusura finale sugli obiettivi: “Probabilmente la semifinale di Coppa Italia è tra gli obiettivi più abbordabili perché con due partite sei quasi al traguardo. Noi onoreremo tutte al massimo. Dovrò essere bravo a cambiare non guardando tanto gli avversari ma la condizione dei miei“.

ultimo aggiornamento: 28-01-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X