Verso Milan-Austria Vienna, Montella si affida ai “nuovi”

Otto titolari su undici provengono dall’ultimo mercato. Vincenzo Montella rilancia Lucas Biglia, Calhanoglu e André Silva e conferma il 3-5-2 visto in campionato a Napoli.

Otto nuovi acquisti in campo dal primo minuto. Mister Vincenzo Montella si affida ai colpi dell’ultimo mercato per battere l’Austria Vienna a San Siro e ottenere così con un turno di anticipo il pass per i sedicesimi di Europa League. Stasera, infatti, a meno di clamorosi ripensamenti, l’Aeroplanino manderà in campo quasi tutti i pezzi da novanta dell’ultima, milionaria campagna acquisti rossonera.

Europa League, Gruppo D: alle 21.05 il fischio d’inizio di Milan-Austria Vienna

In difesa, oltre al titolarissimo Leo Bonucci, spazio a Mateo Musacchio, che dovrebbe prendere il posto di Alessio Romagnoli sul centro-sinistra. A centrocampo si rivedrà dall’inizio l’argentino Lucas Biglia, che agirà in cabina di regia. Con lui, a completare il quintetto di mezzo, ci saranno Fabio Borini (a destra), Ricardo Rodríguez (a sinistra), Frank Kessié e Hakan Calhanoglu, al rientro dopo l’infortunio. Novità anche in attacco, con André Silva finalmente in campo dal primissimo minuto, con Patrick Cutrone al suo fianco.

Eccola nel dettaglio, la probabile formazione di Montella:

MILAN (3-5-2): Donnarumma; Zapata, Bonucci, Musacchio; Borini, Kessié, Biglia, Calhanoglu, Ricardo Rodríguez; André Silva, Cutrone

ultimo aggiornamento: 23-11-2017

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X