Europa League, Milan-Austria Vienna: i rossoneri si qualificano se

5 paesi low cost dove rifarsi una vita

Sfida decisiva per il Milan in Europa League. I rossoneri devono cercare di chiudere il discorso qualificazione.

MILANO – La sfida di domani contro l’Austria Vienna per il futuro del Milan è di vitale importanza. Il doppio pareggio con l’AEK Atene non ha permesso ai rossoneri di ottenere la qualificazione matematica ai sedicesimi di finale ed ora la sfida contro gli austriaci diventa fondamentale. La squadra di Montella non deve rimandare ulteriormente la questione pass perché altrimenti la situazione all’ultima giornata potrebbe diventare davvero ingarbugliata oltre che naturalmente complicata vista la delicata trasferta in Croazia contro il Rijeka. Andiamo a capire tutte le combinazioni per vedere il Milan qualificato.

Milan-Austria Vienna: i rossoneri si qualificano se

Il Milan per qualificarsi dovrà battere l’Austria Vienna a prescindere dal risultato tra l’AEK Atene e il Rijeka. In caso di pareggio da parte i rossoneri dovrebbero sperare nella vittoria della squadra greca contro i croati. Per quanto riguarda la lotta per il primo posto la squadra di Montella ha bisogno dei tre punti e sperare in una non vittoria da parte del club ellenico attualmente distante solo due punti.

Classifica attuale: Milan 8; AEK Atene 6; Austria Vienna 4; Rijeka 3.

Prossime gare: quinto turno – Milan-Austria Vienna; AEK Atene-Rijeka. Sesto turno: Rijeka-Milan; Austria Vienna-AEK Atene

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 22-11-2017

Francesco Spagnolo