Milan, intrigo Niang: snobba lo Spartak e aspetta il Torino

Il giocatore è “stressato” e non si allenerà con la squadra per i prossimi dieci giorni. Niang vuole il Toro, ma l’offerta granata non soddisfa il Milan.

Lo Spartak Mosca vuole M’Baye Niang, il quale preferirebbe giocare con il Torino, che però non ha i soldi per soddisfare le richieste del Milan, che invece vorrebbe cedere il giocatore al club russo. Insomma, che confusione! Un vero e proprio intrigo. Quale sarà, dunque, la destinazione del centravanti francese? Chi può dirlo… Quel che è certo, è che l’ex Watford e il club rossonero sono ormai allo scontro.

Il braccio di ferro è servito. Niang ha presentato al Milan un certificato medico che gli consentirà di saltare ogni attività (allenamenti e partite) per i prossimi dieci giorni, ovvero fino alla fine del calciomercato. Nel referto si parla di una presunta situazione di stress, probabilmente legata ai rumors delle ultime settimane. I vertici di via Aldo Rossi hanno accettato l’offerta dello Spartak (superiore ai 20 milioni di euro) per il cartellino del 22enne attaccante, che però non sembra allettato dalla proposta.

Mercato Milan, il Torino offre 12 milioni per M’Baye Niang

Il calciatore, come detto, gradirebbe di gran lunga l’ipotesi Torino. I granata hanno già contattato l’entourage di Niang, raggiungendo un accordo di massima sull’ingaggio, nonostante la cifra proposta sia inferiore a quella dello Spartak Mosca. Il problema, però, è che l’offerta del Toro (attualmente ferma a 12 milioni) non soddisfa il Milan, che chiede almeno 18-20 milioni di euro per lasciar partire il giovane francese. La telenovela continua: nei prossimi giorni sono previste ulteriori puntate.

Ricevi le ultime notizie sul Milan, lascia la tua email qui sotto:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 23-08-2017

Salvo Trovato

X