Sono ben 18 gli argentini che hanno vestito la maglia del Milan prima di Mateo Musacchio. Andiamo a rivivere la loro esperienza in rossonero.

Giocatori argentini Milan. Crespo, Ayala, Coloccini, Redondo: questi sono solo alcuni dei nomi dei giocatori argentini che hanno vestito la maglia del Milan nella loro carriera. Andiamo alla scoperta ruolo per ruolo di tutti gli albiceleste che hanno vestito rossonero nella loro carriera prima del neo acquisto Mateo Musacchio, di cui abbia ripercorso già la carriera.

Giocatori argentini del Milan

Difensori – Iniziamo dal reparto difensivo visto che nella sua storia il Milan non ha mai avuto un portiere argentino. Il primo centrale albiceleste è stato Roberto Fabian Ayala che ha giocato con i rossoneri dal 1998 al 2000 collezionando 24 presenze non riuscendo mai a segnare. Più fortuna ha avuto José Antonio Chamot che dal 2000 al 2003 ha timbrato il cartellino ben 51 volte. Poche presenze invece per l’ultimo difensore sudamericano Matias Silvestre che ha segnato solo quattro presenze segnando la prima rete di un centrale argentino con i colori rossoneri. Leandro Grimi nel 2007 ha collezionato tre partite mentre Fabricio Coloccini in due esperienze separate con i colori rossoneri ha realizzato solamente 1 presenza.

Centrocampisti: In chiave centrocampo i tifosi più giovani del Milan ricorderanno sicuramente Fernando Redondo 16 presenze dal 2004 e Andrés Guglielmpietro – soprannominato Giuly – che in tre stagioni ha collezionato 57 presenze 6 reti ma il mediano argentino che è sceso in campo più volte con la maglia rossonera è Cesare Lovati – primo albiceleste a giocare per questa squadra – timbrando il cartellino ben 101 volte e segnando 6 reti. Chi invece ha fatto più gol è Ernesto Grillo che ha segnato ben 19 reti in carriera dal 1957 al 1960. Il centrocampista nella sua prima stagione in rossonero ha fatto coppia con Ernesto Cucchiaroni mentre Antonio Valentin Angelillo non è rimasto impresso nella storia del Milan, con il quale ha collezionato meno di 10 presenze in due esperienze separate.

Attaccanti: Sono ben sette gli attaccanti che hanno indossato la maglia rossonera. I tifosi non scorderanno sicuramente Hernan Crespo che nella stagione 2004/2005 ha segnato 11 reti – 2 nella finale “stregata” contro il Liverpool – in 28 presenze. La prima punta ad indossare la maglia rossonera è stato nel lontano 1930 Josè Carlos Ponzinibio, il quale è sceso in campo solamente tre volte. Gli attaccanti che hanno collezionato abbastanza presenze con il Milan sono stati Eduardo Ricagni e Santiago Vernazza scendendo in campo oltre 40 volte e realizzando più di 10 reti a testa. L’ultimo argentino che ha timbrato il cartellino è stato Maxi Lopez mentre Luis Cesar Carniglia e Claudio Borghi nella loro esperienza non sono mai scesi in campo.

milan

ultimo aggiornamento: 21-06-2017


Europei U21, Repubblica Ceca-Italia 3-1: crollo azzurro a Tychy

La prima Coppa Intercontinentale del Milan nella battaglia della Bombonera