Milan, non solo Montella tra gli esonerati? Non sono esclusi altri colpi di scena

5 paesi low cost dove rifarsi una vita

La prima svolta è arrivata con l’esonero di Vincenzo Montella ma forse non rischia solo il tecnico rossonero.

Cambio di rotta radicale in casa Milan, dove la dirigenza ha deciso di accelerare i tempi e correre il rischio del cambiamento in corsa. Il primo a farne le spese è stato inevitabilmente Vincenzo Montella, bersagliato dalla tifoseria e non premiato dai risultati. Secondo quanto riportato da Sky Sport, il tecnico rossonero potrebbe non essere l’unico a fare le spese dell nuova mini rivoluzione ordinata dall’alto.

Milan, anche il mercato nel mirino

Esonerato l’allenatore, il campo saprà dare qualche indicazione sul valore effettivo della rosa rossonera costruita questa estate da Massimiliano Mirabelli. Qualora la tendenza non dovesse cambiare e i singoli dovessero continuare a deludere, nel mirino e nella bufera potrebbe finirci proprio il ds rossonero, a meno che a gennaio non regali alla tifoseria e alla squadra uno o due elementi di livello assoluto che possano riscattare il suo nome, il suo operato e la stagione del Milan, chiamato a centrare la qualificazione in Europa. Possibilmente Champions, realisticamente Europa League.

La risposta del campo

Il ribaltone in panchina e il calendario agevole potrebbe portare alcuni giocatori, al momento protagonisti in negativo, di sbloccarsi e mettersi in mostra. Condannando di fatto Vincenzo Montella e scagionando Massimiliano Mirabelli.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 27-11-2017

Nicolò Olia