Milan: Piatek-Giampaolo, ci sono malumori all'orizzonte?

Milan: Piatek-Giampaolo, ci sono malumori all’orizzonte?

In una intervista a un canale polacco, Piatek ha fatto capire di non gradire molto il gioco del Milan: un segnale da non sottovalutare per Giampaolo

Se la volontà fosse stata quella di lanciare un chiaro messaggio di disagio a livello tecnico-tattico, è possibile affermare come Piatek sia pienamente riuscito nell’intento. Non potevano infatti passare in secondo piano alcune dichiarazioni rilasciate al canale YouTube polacco Foot Truck: un format in cui due giornalisti intervistano a bordo di un furgoncino il calciatore di turno. Alla vigilia del doppio impegno in nazionale, stavolta, è toccato proprio al numero 9 rossonero. L’ex Genoa e Cracovia, tra un appunto sulla vita privata milanese e l’altro, ha sganciato una vera e propria bomba contro Giampaolo.

Piatek vs Giampaolo: “Dovremo provare soluzioni più semplici”

Il Milan ama tenere palla. Dovremmo provare soluzioni più semplici e dirette come i palloni lunghi in profondità. Mi mancano un po’ queste situazioni”. Il malumore è evidente, così come è inusuale che un giocatore vada a contestare in maniera così aperta l’operato del proprio tecnico“.

Montare un caso ad hoc sarebbe eccessivo, ma è comunque evidente come tra calciatore e tecnico non sia ancora scattato il giusto feeling. Ballardini al Genoa, così come Gattuso al Milan, chiedevano a Piatek di essere semplicemente decisivo sotto porta. Per Giampaolo, invece, l’attaccante ha un ruolo importante nello sviluppo di una manovra sempre corale e il più possibile palla a terra.

Marco Giampaolo Milan
Marco Giampaolo

Il Milan aspetta l’evoluzione tattica di Piatek

Il Corriere dello Sport di oggi evidenzia come per Krzysztof Piatek questo possa essere l’anno della maturazione. Per lui sarà molto importante ritrovare la via del gol: questo porterebbe l’attaccante ad avere più fiducia in sé e maggior voglia di applicarsi. E’ però importante, data la sua giovane età, che il Pistolero polacco riesca ad aggiungere altri importanti colpi al suo già importante repertorio. Non si smette mai di imparare ed evolversi: potrebbe essere questo l’insegnamento più grande per il bomber di Dzierdzionow.

ultimo aggiornamento: 06-09-2019

X