Serie A TIM – Milan-Sampdoria 1-0: Bonaventura vale tre punti

Lo stadio San Siro ospita il posticipo della 25^ giornata di Serie A TIM. Milan-Sampdoria è una sfida chiave in ottica Europa.

48′ – È finita, vince il Milan che agguanta in classifica la Sampdoria al sesto posto!

45′ – Tre i minuti di recupero segnalati dal quarto uomo.

44′ – Erroraccio di Locatelli che regala palla alla Sampdoria, cross dalla sinistra di Quagliarella per Caprari che dal limite dell’area piccola mette sul fondo.

42′ – Ruba palla a centrocampo Davide Calabria che lancia Andre Silva, il portoghese porta a spasso quattro avversari poi in area serve proprio Calabria che incrocia con il destro ed esalta Viviano, bravo a deviare in angolo.

39′ – Sostituzione Milan, fuori Montolivo dentro Locatelli.

38′ – Punizione dai venticinque metri di Calhanoglu, pallone bloccato senza problemi da Viviano.

35′ – Ancora una bellissima azione del Milan con Silva che dialoga con Calhanoglu, cross dalla sinistra per Suso che addomestica il pallone poi conclude con il destro, pallone sul fondo.

33′ – Ammonito Verre (S) per fallo su Calabria.

30′ – Triangolazione funambolica tra Calhanoglu e Andre Silva con il secondo che da terra di testa serve il turco, conclusione con il destro del numero 10 e pallone deviato in angolo da Viviano.

27′ – Sostituzione Milan, fuori Cutrone dentro Andre Silva.

25′ – Sostituzione Sampdoria, fuori Ramirez dentro Kownacki.

25′ – Giù Bonaventura nell’area della Samp, giallo per il rossonero per simulazione.

23′ – Grave errore di Bonucci che scatena il contropiede della Sampdoria, provvidenziale poi proprio l’intervento in copertura del capitano rossonero.

21′ – Rovesciata di Cutrone su cross dalla sinistra di Rodriguez, pallone alto sopra la traversa.

15′ – Fallo sulla trequarti ai danni di Ricardo Rodriguez.

13′ – Cross dalla sinistra di Calhanoglu che pesca Suso al limite dell’area piccola, colpisce malissimo lo spagnolo che spara quasi in fallo laterale.

11′ – Punizione al veleno di Calhanoglu che taglia l’area di rigore alla ricerca di Romagnoli, il numero 13 manca di poco l’impatto con il pallone.

10′ – Doppio cambio Samp: Verre per Barreto e Caprari per Zapata.

8′ – Ammonito Ferrari (S) per fallo su Suso.

6′ – Contropiede del Milan con Bonaventura che lancia Calhanoglu sulla sinistra, si accentra il turco che mette a sedere un paio di avversari prima di scaricare con il destro, il pallone colpisce la parte alta della traversa e termina sul fondo.

4′ –Più Sampdoria che Milan in questo avvio di ripresa.

0 ‘ – Inizia la ripresa

46′ – Fine del primo tempo, Milan in vantaggio per uno a zero grazie al gol di Bonaventura.

44′ – Annullato il raddoppio del Milan. Calcio di punizione splendido del Milan con Suso che lancia Ricardo Rodriguez sulla sinistra, cross al centro forte e teso e deviazione sotto misura di Bonucci. Controllo VAR e gol annullato per fuorigioco di Bonucci.

39′ – Ammonito Linetty (S) per fallo su Lucas Biglia.

37′ – Gioco fermo con controllo VAR per tocco di mano di Calabria in area di rigore del Milan. Intervento giudicato involontario, si riprende.

35′ – Ancora una conclusione dal limite di Calhanoglu, blocca a terra Viviano.

32′ – Fallo di Rodriguez su Zapata e punizione per la Samp dalla trequarti campo. Batte Torreira, si salva la retroguardia rossonera in affanno sugli sviluppi del calcio da fermo.

29′ – Combinazione nello stretto tra Calhanoglu e Bonaventura con la conclusione dal limite del turco che trova la deviazione di un difensore e termina in angolo.

27′- Primo angolo per la Sampdoria. Colpo di testa di Silvestre, facile l’intervento di Donnarumma.

26′ – Prova a reagire la Sampdoria che di fronte però ha un Milan ben schierato in campo e sempre attento in fase difensiva.

23′- Calcio di punizione di Rodriguez, il pallone arriva dalle parti di Suso che ci prova con il mancino, pallone deviato che si impenna ed esce di poco.

22′ – Fallo di Torreira su Bonaventura, l’arbitro non estrae un cartellino giallo che sembrava lecito.

19′ – Conclusione dal limite di Lucas Biglia, pallone altissimo sopra la traversa.

18′ – Primo spunto della Sampdoria con il colpo di testa di Zapata che non preoccupa Donnarumma.

17′ – Cross dalla sinistra del Milan, spizzata di Patrick Cutrone che ci arriva di testa ma non centra lo specchio della porta.

13′ – GOL DEL MILANNNNNNNNNNNNNN! GIACOMO BONAVENTURA! Apertura fantastica di Calhanoglu per Suso che fa correre Calabria sulla destra, cross del numero 2 per Bonaventura che apre il piattone in corsa e da undici metri batte Viviano.

11′ – Quinto angolo del Milan con botta da fuori di Montolivo deviata di tacco da Cutrone in netta posizione di fuorigioco.

10′ – Pregevole fino a questo momento il palleggio del Milan che si libera bene del pressing doriano.

5′ – CALCIO DI RIGORE PER IL MILAN! Cross di Calabria e fallo di mano evidente di Murru. Si occupa della battuta Rodriguez che angola bene, bravissimo Viviano a distendersi sulla sinistra e a togliere il pallone dall’angolo basso.

4′ – Azione insistita del Milan con Suso che apre il campo per Calhanoglu che lascia sul posto Barreto e scarica per Rodriguez, cross velenoso dello svizzero per Cutrone, anticipato di testa al limite dell’area piccola.

3′ – Primo angolo della partita in favore del Milan: azione insistita con Montolivo che pesca Bonaventura in area di rigore, clpo di testa tra le braccia del portiere.

1′ – Ritmi subito alti soprattutto a centrocampo dove le squadre pressano con intensità

0′ – Fischio d’inizio, si parte

Pochi minuti al fischio d’inizio di Milan-Sampdoria, posticipo della venticinquesima giornata di campionato.

Milan-Sampdoria, le formazioni ufficiali

Diramate le formazioni ufficiali di Milan-Sampdoria. Gattuso conferma Cutrone al centro dell’attacco e propone Riccardo Montolivo al posto di Kessié:

Milan (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Bonucci, Romagnoli, Rodriguez; Montolivo, Biglia, Bonaventura; Suso, Cutrone, Calhanoglu. A disp.: Donnarumma A., Guarnone, Abate, Antonelli, Gomez, Musacchio, Zapata, Locatelli, Mauri, Borini, André Silva, Tsadjout. All.: Gattuso

Sampdoria (4-3-1-2): Viviano; Bereszynski, Silvestre, G. Ferrari, Murru; Barreto, Torreira, Linetty; Ramírez; D. Zapata, Quagliarella. A disp.: Tozzo, Krapikas, Andersen, Regini, Strinić, Ercolano, Capezzi, Tessiore, Verre, Álvarez, Caprari, Kownacki. All.: Giampaolo

Milan-Sampdoria, le dichiarazioni dei protagonisti

Queste le dichiarazioni di Fabio Borini ai microfoni di Milan TV: “Serve continuare sulle ultime gare ed aggiungere qualcosa in più. La Sampdoria viene qua per vincere, sono in forma e stanno avendo buone risposte. Speriamo di far loro uno sgambetto. Gol? Fiducia ne ho sempre avuta, mi danno continuità e calma”.

In casa Sampdoria le dichiarazioni di Fabio Quagliarella: “Il Milan ora è più difficile da affrontare ed è in salute. Serve la Samp migliore per affrontare questa squadra. Dobbiamo sfruttare al massimo ogni minima occasione che avremo. Serve essere cinici. Il nostro obiettivo in campionato è quello che stiamo cercando di raggiungere, l’Europa. Siamo lì e proviamo ad esserci fino alla fine. Una parola a Donnarumma? È un grande portiere, poi è mio compaesano. Ci facciamo valere e gli auguro un grande futuro“.

Ricevi le ultime notizie sul Milan, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 18-02-2018

Nicolò Olia