L’ex portiere di Juve e Nazionale, ora in forza al Paris Saint-Germain, riserva parole al miele a Gennaro Gattuso per il gran campionato finora disputato

I complimenti di Gigi Buffon, sicuramente, non passeranno inosservati a Rino Gattuso. I due sono stati tra i più grandi protagonisti dell’ultimo Mondiale conquistato dall’Italia nel 2006: erano gli alfieri di un gruppo unito, compattatosi di fronte alle difficoltà e diventato pressoché insuperabile. A distanza di anni, i buoni rapporti non sono mutati e il numero 1 dei parigini loda Ringhio per l’ottimo lavoro svolto in rossonero. L’attuale quarto posto in campionato è, viste le difficoltà, un piazzamento sorprendente.

Buffon: “Gattuso, che sorpresa!”

Invitato alla trasmissione sportiva Tiki Taka, in onda sui canali Mediaset, Buffon ha fatto i complimenti al suo ex compagno di lotte e trionfi in maglia azzurra. “Sta sorprendendo tuttiha detto Gigi – la sua squadra incarna lo spirito e le caratteristiche umane del suo allenatore“.

Buffon riserva anche un pensiero al suo delfino Gigio Donnarumma che, salvo sorprese, ha rilevato il testimone diventando titolare inamovibile della nazionale italiana. “Basta Italia, per me: ormai c’è Donnarumma che sta facendo benissimo. Poi ci sono altri ragazzi giovani. Il mio l’ho fatto“. Un passaggio di consegne che farà sicuramente piacere al giovane numero 1 del Milan.

Buffon Psg
Fonte foto:
https://twitter.com/psg_inside

Buffon, i numeri della sua esperienza parigina

Gianluigi Buffon, dopo 17 anni alla Juventus, si è trasferito al PSG quest’estate a titolo gratuito. In Ligue 1 ha messo assieme sette presenze, subendo quattro reti e terminando tre incontri con il clean sheet. In Champions League sono arrivate altre due presenze, avendo precedentemente scontato tre turni di squalifica.

La prima apparizione col club è arrivata in Supercoppa francese. 4-0 al  Monaco e primo trofeo con la nuova maglia. Il suo contratto col PSG scadrà il prossimo 30 giugno. L’obiettivo dichiarato di Buffon è quello di finire la carriera alzando al cielo la Coppa dalle grandi orecchie.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
Buffon calcio gattuso milan Nazionale Serie A

ultimo aggiornamento: 04-12-2018


Verso Milan-Torino ecco il programma della settimana dei rossoneri

Milan, il riscatto di Bakayoko per arrivare a Fabregas