Milan, senti il Cholo Simeone: “Correa via? Sarà quel che sarà…”

Il futuro di Correa è in bilico tra Atletico Madrid e Milan, come ha ribadito Diego Simeone. Tra domanda e offerta, però, c’è ancora troppa distanza

Il Milan aspetta, l’Atletico per adesso ha deciso di non muoversi dalla sua richiesta iniziale di 55 milioni di euro. Le porte, però, non sono ancora chiuse. La trattativa di mercato resta dunque complicata, con le due società che devono trovare la quadratura del cerchio con un accordo economico che accontenti entrambe: i rossoneri, per piombare con convinzione sull’argentino Angel Correa, avrebbero bisogno di portare a termine almeno una grossa operazione in uscita. Donnarumma e Suso, al momento, sono i due indiziati numero uno in tal senso.

Simeone su Correa: “Siamo preparati a tutte le situazioni”

Il Cholo Simeone, a margine della gara vinta dal suo Atletico sulla Juventus per 2-1 a Stoccolma, ha parlato ai giornalisti anche della questione riguardante l’attaccante sudamericano. “Se Correa può partire? Siamo preparati a tutte le situazioni. Angel si sta allenando molto bene e io sono contento, poi sarà quel che sarà“.

Parole che lasciano intendere come effettivamente ci siano probabilità che il giocatore lasci i colchoneros di qui al 2 settembre, data ufficiale di chiusura della sessione estiva di calciomercato. Correa ha già fatto sapere la sua volontà, cioè quella di approdare in Italia: tocca alle due società, adesso, lavorare per un accordo che vada bene ad entrambe.

Angel Correa
Fonte foto: https://www.facebook.com/AtleticodeMadrid/

Milan, per Correa ballano ancora 10 milioni con l’Atletico

La richiesta dell’Atletico Madrid per Angel Correa è di 55 milioni, come ha ribadito Tuttosport. Il Milan sarebbe invece disposto a offrirne 40 subito, più altri 5 da raggiungere con i bonus. Si tratta di una differenza rilevante che, al momento, non sembra facile da colmare.

Gli elementi da valutare sono due: la reale necessità degli spagnoli di privarsi del giocatore (accettando alla lunga prezzi più bassi) e la volontà del Milan di puntare con forza sullo stesso Correa, individuato come rinforzo ideale per l’attacco rossonero. Se queste due forti volontà coincidessero, un accordo potrebbe essere trovato. Il tempo ancora c’è, anche se Giampaolo ha bisogno il prima possibile dei nuovi acquisti per integrarli al suo modulo.

ultimo aggiornamento: 12-08-2019

X