Milano, accoltellato il figlio di Simona Ventura: il giovane è stato raggiunto da diciannove colpi ed è stato ricoverato in prognosi riservata.

MILANO – Nove coltellate all’uscita di una discoteca, probabilmente a causa di una lite. È successo a Milano nei pressi di via Alemagna e la vittima è il figlio di Simona Ventura, la nota conduttrice regina della televisione italiana. L’aggressione è avventa intorno alle cinque di mattina e il ragazzo è stato ricoverato in prognosi riservata nel vicino ospedale di Niguarda.

Nove coltellate al figlio di Simona Ventura e Stefano Bettarini

Il figlio di Simona Ventura è stato accoltellato all’uscita dell’Old Fashion di Milano, uno dei locali più in vista del capoluogo lombardo. Il ragazzo è stato operato in ospedale, le sue condizioni sono gravi ma non è in pericolo di vita.

Riccardo Cominardi, gestore del locale, parlando ai giornalisti ha fatto sapere che all’interno del suo esercizio non fosse accaduto nulla che potesse far pensare a un possibile regolamento di conti all’uscita dell’edificio.

Accoltellato il figlio di Simona Ventura: indagano gli inquirenti

La lite sarebbe scoppiata dunque all’esterno del locale, dove è intervenuta la sicurezza dell’Old Fashion, mandata proprio dal proprietario. Sul caso indagano gli inquirenti che hanno sequestrato i nastri delle telecamere di sorveglianza per provare a fare luce sull’accaduto.

Ulteriori dettagli e una nuova versione dei fatti potrà comunque essere fornita dal ragazzo quando si riprenderà e le sue condizioni saranno migliori. Stando alle prime ricostruzioni, sembra che il ragazzo, Niccolò Bettarini, abbia trascorso la serata in compagnia della sua fidanzata e poi si sia ritrovato invischiato in una rissa in cui era intervenuto per difendere una persona che conosceva.

Fonte foto: https://www.facebook.com/SimonaVenturaOfficial/

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
cronaca evidenza milano simona ventura

ultimo aggiornamento: 01-07-2018


Processo Borsellino, il più grande depistaggio della storia

Rassegna stampa di lunedì 2 luglio