Un climber ha scalato il Duomo di Milano e si è scattato un selfie con la Madonnina. Si tratta di un polacco di 33 anni.

Un episodio decisamente inusuale, quello avvenuto nella serata di ieri. A Milano, un climber polacco di 33 anni ha scalato il Duomo, scattandosi un selfie con la Madonnina. Un’impresa decisamente complessa da affrontare per il climber, considerando i 108 metri di altezza della guglia del Duomo. Ebbene, il climber polacco ce l’ha fatta, ma la sua impresa non è passata per nulla inosservata: l’uomo è stato denunciato alle forze dell’ordine.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

La dinamica

L’episodio è avvenuto nella serata di ieri, verso le 21:30. Un passante, avvistando una figura non riconosciuta inizialmente in cima al Duomo, ha allertato la polizia. Dopo aver accertato il fatto che, in cima al monumento storico, c’era proprio il climber polacco, gli agenti hanno chiamato la vigilanza del Duomo, aspettando la discesa dell’uomo dalla cattedrale.

Milano coronavirus
Milano Duomo

I motivi del gesto

Nel telefonino dell’uomo si trovavano foto e video del suo gesto. Quando la polizia gli ha chiesto i motivi di tale scelta, il climber non ha dato alcuna spiegazione. Passione? Adrenalina? Ragione di vita? Difficile a dirsi, fatto sta che sicuramente parliamo di un’impresa sportiva non da poco. Ad attendere il climber polacco, presso il lato Portici settentrionali, alla base delle impalcature dalle quali l’uomo è salito in cima al Duomo, c’era un suo amico, un uomo irlandese di 32 anni.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 31-05-2022


Bambino trovato morto in un trolley: “È morto per disidratazione”

Giuseppe trovato morto nel pozzo, la moglie accusa la figlia e il genero