Tragedia a Milano: un 45enne di origine marocchina è stato ritrovato all’interno di un auto con diverse ferite d’arma da fuoco: è deceduto.

Giallo a Milano: un uomo è stato ritrovato nella giornata di ieri, in tarda serata, ferito all’interno di un’automobile. La vittima ha riportato alcuni colpi di arma da fuoco esplosi all’addome e al torace. Si trovava a bordo di una macchina parcheggiata, a Cornaredo.

Polizia

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

La corsa in ospedale

In seguito all’allarme la corsa in ospedale: l’uomo non ce l’ha fatta, ed è deceduto poco dopo il suo arrivo all’interno della struttura ospedaliera. La vittima era un uomo di 45 anni. È stato trasportato dal personale medico del 118 all’ospedale San Carlo di Milano, dove poco dopo è deceduto.

Attualmente i carabinieri di Corsico stanno indagando per scoprire l’esatta dinamica degli eventi che ha condotto il 45enne al decesso. Stando a quanto riferito dagli inquirenti, la vittima era un uomo 45enne di origine marocchina, già noto alle forze dell’ordine.

Il movente

Pare che l’omicidio si sia verificato al culmine di un litigio, avvenuto all’interno di un bar. Ad allertare i soccorsi i residenti della zona di Cornaredo, dopo aver udito gli spari. All’arrivo dei soccorritori sanitari del 118, il 45enne marocchino si trovava seduto al lato del guidatore.

In mano teneva ancora un coltello a serramanico. Su petto e addome aveva due ferite d’arma da fuoco. Nonostante i tentativi dei medici di rianimarlo, il 45enne è deceduto poco dopo il suo arrivo all’ospedale San Carlo.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

giallo

ultimo aggiornamento: 24-10-2022


Islam, attacco in Somalia: colpito un hotel, 3 morti 

Omicidio Lola, l’assassina e il video su Tik Tok prima dell’omicidio