Il ministro Speranza a ‘Che tempo che fa’: “Il 23 dicembre faremo una valutazione con i nostri scienziati”.

ROMA – Il ministro Speranza a Che tempo che fa ha fatto il punto sull’emergenza Covid in Italia: “Sicuramente non è un momento semplice, ma i nostri numeri sono di gran lunga migliori degli altri Paesi europei […]. C’è una crescita significativa e piuttosto costante nelle ultime settimane a cui dobbiamo porre rimedio […]. Faremo una riflessione con i nostri scienziati per valutare le misure […]. Nel frattempo alcune scelte le abbiamo fatte come la proroga dello stato di emergenza oppure il tampone per chi arriva dall’estero […]“.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Variante Omicron

Il titolare della Salute ha ricordato come abbiamo “un piccolo vantaggio sulla variante Omicron. Lunedì 20 dicembre faremo un’ulteriore verifica, vedremo poi come evolve la curva e poi avremo l’incontro. L’attenzione deve restare alta e chiediamo uno sforzo in più ai nostri cittadini […]“.

E sulla possibilità di anticipare l’Italia la terza dose ai più piccoli ha precisato: “C‘è bisogno di una autorizzazione delle agenzie. Noi ci stiamo attenendo alle indicazioni di Ema. La terza dose è davvero essenziale […]. I primi dati che abbiamo sulla variante Omicron ci segnala che è lo scudo essenziale […]“.

Un passaggio anche sulla richiesta dei sindaci di obbligare il Green Pass in classe: “Sugli studenti il Governo è stato prudente il diritto alla salute è essenziale e c’è un altro diritto essenziale che è quello all’istruzione. Noi abbiamo sempre provato a trovare un equilibrio e approfondiremo nei prossimi giorni la richiesta dei sindaci […]“.

Roberto Speranza
Roberto Speranza

Obbligo vaccinale

Il ministro Speranza ha confermato come in Italia l’obbligo vaccinale è stato preso in considerazione e adottato per diverse categorie. Noi come sempre abbiamo fatto verificheremo tutti i dati e le misure che sceglieremo saranno sempre ponderate alla situazione per difendere il diritto alla salute del nostro Paese“.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

coronavirus vaccino coronavirus

ultimo aggiornamento: 19-12-2021


“Italia in fase epidemica acuta, rafforzare le misure di assistenza sanitaria”: l’allarme del Ministero della Salute

Emergenza Omicron, ipotesi coprifuoco a Natale