La Cina inizia con successo la prima missione esplorativa su Marte. Nessun problema nel lancio della sonda verso il Pianeta Rosso.

È iniziata con successo la prima missione esplorativa della Cina su Marte, con il lancio in orbita della sonda che raggiungerà il Pianeta Rosso nel mese di febbraio del prossimo anno.

Green Pass obbligatorio, tutte le regole da rispettare

Il lancio della sonda, al via la missione esplorativa della Cina su Marte

Il lancio è avvenuto alle 6.41 italiane dal Wenchang Space Center. La sonda raggiungerà Marte nel mese di febbraio del prossimo anno.

La notizia merita risalto, oltre che per motivi scientifici, anche perché si tratta della prima missione interamente cinese. Una sorta di rincorsa agli Stati Uniti, che da tempo può vantare l’atterraggio di una navicella spaziale sul Pianeta Rosso.

La missione sul Pianeta Rosso

Nel corso della missione esplorativa la sonda orbiterà, poi atterrerà sul pianeta rosso per l’esplorazione della superficie. Lo scopo è quello di raccogliere dati per la ricerca.

In molti parlano di una sfida a distanza con gli Stati Uniti, che continuano a guardare con grande interesse al Pianeta Rosso, nuova frontiera della corsa allo spazio.

Nella corsa ci sono anche gli Emirati Arabi, che hanno lanciato la propria sonda pochi giorni prima della Cina. Una vera e propria gara spaziale.

ultimo aggiornamento: 23-07-2020


Coronavirus, si abbassa l’età media dei positivi: sono sempre più giovani

Minacciavano e rapinavano coetanei, sei minori arrestati nel Trevigiano