Tutti i moduli necessari alle varie esigenze dei lavoratori

I moduli per la richiesta del TFR in anticipo rispetto alla cessazione del rapporto di lavoro sono diversi, tutti disponibili sul sito dell’INPS nella sezione riservata alla modulistica.

Quando compilare un modulo per ottenere l’anticipo del TFR?

Il TFR, o liquidazione, viene percepito da un lavoratore al termine del suo rapporto lavorativo con un datore di lavoro. Viene percepito sempre, quale che sia la causa dell’interruzione di tale rapporto, ed è proporzionale allo stipendio percepito dal lavoratore durante la sua carriera. La legge prevede che sia corrisposto entro 30 o al massimo 45 giorni dal termine del rapporto lavorativo oppure dalla pubblicazione dell’indice ISTAT.
Un lavoratore tuttavia ha il diritto di godere del Trattamento di Fine Rapporto anche prima del licenziamento o del pensionamento. Per farlo naturalmente deve dimostrare di avere delle motivazioni urgenti e reali come il pagamento di un debito o di spese sanitarie, la ristrutturazione della prima casa, la necessità di affrontare un periodo di formazione lavorativa.
La legge prevede che tutti i lavoratori dipendenti possano chiedere un anticipo sul trattamento di fine rapporto, sia che abbiano lasciato all’azienda la gestione del fondo per il proprio TFR sia che l’abbiano lasciato a un fondo pensionistico. Fanno eccezioni i domestici, i lavoratori dipendenti del settore agricolo e i dipendenti pubblici.

I moduli per la richiesta del TFR

Nella sezione del sito INPS dedicato alla modulistica è possibile scaricare tutti i moduli necessari a richiedere l’anticipo del TFR, quali che siano le cause per le quali si fa questa scelta.
Vi è una serie di moduli dedicati alla richiesta di intervento del Fondo di Garanzia INPS: i lavoratori devono compilare e consegnare questa documentazione quando l’azienda della quale sono dipendenti ha dissesti finanziari tali da non poter pagare il dovuto ai propri lavoratori.
Una serie di altri moduli poi permette la richiesta di anticipazione del TFR esattoriale per i diversi motivi già elencati (ristrutturazione della prima casa propria o di un figlio. spese sanitarie, congedo parentale e formazione).

certificato_unicasim

ultimo aggiornamento: 23-02-2017


Cinque pub migliori di Bari

Il numero per bloccare il bancomat in caso di furto o smarrimento