Il monitoraggio Iss del 21 maggio. Italia in zona Gialla. E tre Regioni si candidano per il passaggio in zona Bianca dal 1 giugno.

Il 21 maggio è il giorno del nuovo monitoraggio Iss, che inizierà a portare alla luce i nuovi parametri che saranno presi in considerazione per la valutazione della situazione epidemiologica.

I nuovi parametri per il monitoraggio

Come noto, il tradizionale indice Rt lascia il posto a due nuovi parametri che saranno decisivi per valutare lo stato di salute di una Regione e quindi il colore della stessa: si tratta dell’incidenza e del livello di occupazione degli ospedali, il cosiddetto Rt ospedaliero. Il dato di fatto è che andare in zona Arancione o Rossa sarà più difficile. Innanzitutto in questo primo periodo sarà utilizzato il doppio sistema di monitoraggio: quello classico, con l’indice Rt, e quello nuovo. Il colore delle Regioni sarà deciso in base al dato minore.

Terapia intensiva coronavirus
Terapia intensiva coronavirus

Il monitoraggio Iss del 21 maggio

A prescindere dai parametri consultati, il monitoraggio Iss del 21 maggio conferma il costante miglioramento della situazione epidemiologica in Italia. I numeri confermano che le riaperture del 26 aprile non hanno avuto un contraccolpo in termini di contagi e incidenza.

L’indice Rt continua a calare e passa da 0,86 a 0,78. In netto calo anche l’incidenza, ora a 66 su 100.000 abitanti.

Coronavirus
Coronavirus

I colori delle Regioni dal 24 maggio: Italia in zona Gialla

La conferma visiva arriva dal fatto che dal 24 maggio tutta l’Italia sarà in zona Gialla. Anche la Valle d’Aosta, unica Regione in zona Arancione in base al monitoraggio del 17 maggio, passa infatti in zona Gialla. E delle regioni attualmente in giallo nessuna dovrebbe retrocedere in zona Arancione. Insomma, le riaperture prudenti e programmate al momento stanno portando l’Italia nella giusta direzione.

Firenze
Firenze

Le Regioni in zona Bianca del 1 giugno

Non solo la zona Gialla. Dal prossimo 1 giugno infatti ben tre Regioni italiane dovrebbero raggiungere la zona Bianca: si tratta di Friuli Venezia Giulia, Molise e Sardegna, che sperano di poter abbandonare le restrizioni e salutare il coprifuoco.

TAG:
primo piano

ultimo aggiornamento: 21-05-2021


Foggia, arrestato sindaco dimissionario Franco Landella (Lega)

Guariti e vaccinati, 1 italiano su 2 è immune al Covid