Coprifuoco e riaperture, quali sono le regole in zona Bianca e quali Regioni ci saranno dal prossimo 1 giugno.

L’Italia si avvia a grandi falcate alla zona Bianca, questo grazie ai contagi in calo e ad un’incidenza abbondantemente sotto la soglia di rischio: andiamo a vedere allora quali sono le regole da seguire alla luce anche delle indicazioni emerse dopo l’approvazione del nuovo decreto, pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 18 maggio.

Il nuovo sistema di monitoraggio

Come visto, il nuovo decreto introduce anche nuovi parametri per il sistema di monitoraggio che renderanno più difficile il passaggio in zona Arancione o in zona Rossa. Non solo. In questa fase dell’emergenza il nuovo sistema di monitoraggio dovrebbe rendere più semplice anche il passaggio in zona Bianca.

Zona Bianca, le regole dal 18 maggio

La zona Bianca è la zona a minor rischio epidemiologico. Sostanzialmente cadono tutte le restrizioni e restano in vigore solo le regole fondamentali della lotta contro il Covid, come ad esempio il distanziamento anche all’interno dei locali e l’obbligo di indossare la mascherina. Ovviamente dovranno essere rispettati i protocolli che regolano le riaperture.

Coronavirus
Coronavirus

Zona Bianca e coprifuoco

No, in zona Bianca non è previsto il coprifuoco. Quando una Regione entra in zona Bianca esce dal calendario del governo per quanto riguarda il divieto di circolazione. In questa zona è possibile circolare sempre, a qualsiasi ora del giorno e della notte. Ricordiamo invece che per le Regioni che non si trovano in zona Bianca il coprifuoco scatta dalle ore 23.00. Dal prossimo 7 giugno il divieto di circolazione sarà posticipato ancora di un’ora, quindi inizierà dalle 24. Il 21 giugno la misura sarà abolita.

Carabinieri
Carabinieri

Quali negozi riaprono?

In questa zona riaprono tutti i negozi e le attività ad eccezione delle discoteche (e simili) che invece restano chiuse. Per il resto tutte le attività possono riaprire nel momento in cui la Regione diventa effettivamente zona Bianca: a prescindere dal calendario del governo riaprono quindi i parchi tematici, riprendono i banchetti e le feste dopo le cerimonie, gli impianti di risalita, le palestre e le piscine al chiuso, ad esempio.

Palestra
Palestra

Le Regioni in zona Bianca

Al 20 maggio l’unica regione ad aver raggiunto la zona Bianca è stata la Sardegna, poi finita in zona Rossa nel giro di poche settimane. Ma questo è avvenuto quando la situazione epidemiologica era ancora instabile e l’Italia era decisamente più arancione che bianca.

Dal 1 giugno Friuli Venezia Giulia, Molise e Sardegna saranno in zona Bianca. Queste Regioni saranno raggiunte la settimana successiva da Abruzzo, Veneto e Liguria, in zona Bianca dal 7 giugno.

Poi ci sono le Regioni che sperano di raggiungere la zona Bianca il 14 giugno, ossia Lombardia, Lazio e Umbria, ma per maggiori informazioni si dovranno attendere i prossimi monitoraggi.

TAG:
primo piano

ultimo aggiornamento: 20-05-2021


Green pass, stop alle restrizioni viaggi a vaccinati extra Ue

Colori Regioni, cosa cambia dal 24 maggio