L’indice Rt si stabilizza, sale l’incidenza: i dati del monitoraggio Iss del 6 agosto. I colori delle regioni da lunedì 9.

Il monitoraggio Iss del 6 agosto evidenzia un aumento dell’incidenza in Italia ma anche un rallentamento della corsa dell’indice Rt medio che resta stabile rispetto ai valori registrati la settimana precedente.

Coronavirus in Italia, il monitoraggio Iss del 6 agosto

Nel dettaglio, l’indice Rt medio in Italia si attesta a 1,56, quindi in lieve calo rispetto alla settimana precedente, quando il valore era di 1,57. Possiamo dire quindi che dopo settimane di crescita il valore resta stabile. Forse è prematuro parlare di una vera e propria inversione di tendenza ma la notizia è sicuramente positiva. Sale invece il valore dell’incidenza, con il dato che passa da 58 a 68 casi ogni 100.000 abitanti.

Green Pass obbligatorio, le regole dal 15 ottobre

Coronavirus Covid
Coronavirus

I colori delle Regioni da lunedì 9 agosto

Anche la prossima settimana tutte le regioni italiane dovrebbero rimanere in zona Bianca. Come emerge dal monitoraggio Iss del 6 agosto, infatti, nessuna Regione supera il tetto fissato per ricoveri in terapia intensiva e ricoveri ordinari. I riflettori erano puntati sulla Sardegna, considerata come regione a rischio passaggio in zona Gialla per il tasso di occupazione delle terapie intensive che si aggira intorno al dieci per cento.

Terapia intensiva coronavirus
Terapia intensiva coronavirus

Dalla zona Bianca alla zona Gialla: le regole

Con il decreto approvato in Cdm il 22 luglio, il governo ha fissato le nuove regole e i nuovi parametri di valutazione per stabilire il colore delle regioni in base alla situazione epidemiologica. In base alla nuova fase dell’epidemia si è deciso di concentrarsi sul tasso di occupazione dei ricoveri in area medica e in terapia intensiva, mettendo in secondo piano l’indice Rt e l’incidenza, che pure vengono presi in considerazione nella valutazione.

Per il passaggio dalla zona Bianca alla zona Gialla “l’incidenza settimanale dei contagi deve essere pari o superiore a 50 ogni 100.000 abitanti a condizione che il tasso di occupazione dei posti letto in area medica sia superiore al 15 per cento e il tasso di occupazione dei posti letto in terapia intensiva per pazienti affetti da Covid-19 sia superiore al 10 per cento“.

coronavirus primo piano

ultimo aggiornamento: 06-08-2021


Green Pass obbligatorio a scuola e all’Università: le nuove regole

Green Pass obbligatorio, le regole per i trasporti. Cosa cambia