La Mopar fornisce anche servizi di assistenza clienti e connettività per gli utenti in possesso di un modello del gruppo Fiat – Chrysler.

La Mopar è l’azienda official service partner dei marchi del Gruppo FCA. Oltre ad occuparsi della vendita di accessori e ricambi, fornisce anche servizi di assistenza ai clienti e garanzia e manutenzione. Nello specifico, i prodotti Mopar sono destinati a modelli Fiat, Fiat Professional, Jeep, Alfa Romeo, Chrysler, Abarth e Lancia.

La gamma di accessori Mopar

La Mopar offre una vasta gamma di accessori per i marchi FCA (eccezion fatta per Chrysler), divisi per marca e modelli; nello specifico:

  • Jeep Cherokee
  • Jeep Renegade
  • Jeep Compass
  • Jeep Wrangler
  • Jeep Grand Cherokee
  • Alfa Romeo Giulia
  • Alfa Romeo Giulietta
  • Alfa Romeo Stelvio
  • Alfa Romeo 159
  • Alfa Romeo Brera Coupé
  • Fiat Tipo
  • Fiat 500
  • Fiat 500X
  • Fiat 124 Spider
  • Fiat Punto
  • Fiat Freemont
  • Fiat Fiorino Qubo
  • Fiat Scudo
  • Fiat Ducato
  • Fiato Fullback
  • 500 Abarth
  • 500C Abarth
  • Punto Abarth Super Sport
  • Lancia Ypsilon
  • Lancia Delta
  • Lancia Thema
  • Lancia Voyager.

Per quanto riguarda la tipologia di accessorio, la Mopar fornisce articoli quali griglie anteriori, calotte per gli specchietti retrovisori, kit completi di tappetini esclusivi, coprimozzi per le ruote, cerchi in acciaio stampato o in lega (a seconda del modello), paraspruzzi, battitacco e adesivi per la personalizzazione. In aggiunta, la gamma di accessori a pagamento della Mopar include anche pedaliere sportive, ganci traino per bici (anche elettriche), box e borsoni da tetto, contenitore per il vano portabagagli, gancio traino, teli coprivettura e kit di primo soccorso.

A seconda del modello, cambia leggermente la disponibilità: per la Jeep Cherokee, ad esempio, sono acquistabili i sensori di parcheggio anteriori e posteriori, caricabatterie wireless e kit di gonfiaggio per i pneumatici, oltre ad altri accessori inclusi nella gamma Mopar Jeep. Sull’Alfa Romeo Stelvio, invece, la selezione di optional griffati Mopar comprende luci posteriori a LED nere, cerchi in lega da 20” color nero diamantato, luci sottoporta, tappetini in gomma, pedaliera sportiva in alluminio e portatablet per il poggiatesta anteriore.

Mopar
Fonte foto: https://www.facebook.com/MoparItalia/

I pezzi di ricambio

Come detto, la Mopar si occupa anche di pezzi di ricambio; si tratta di articoli originali ed in particolare spazzole per tergicristalli, freni, batterie, ammortizzatori e i vari tipi di filtro: filtro abitacolo (detto anche ‘filtro antipolline’); filtro dell’aria, filtro dell’olio, filtro gasolio e FAP (filtro antiparticolato).

Il servizio Mopar Connect

Oltre ad accessori e pezzi di ricambio, la Mopar fornisce anche un servizio di assistenza digitale che prevede diverse funzionalità:

  • My: Assistant; fornisce supporto 24 ore su 24. In caso di incidente, il veicolo è in grado di rilevare il forte urto e inviare un segnale GPS così da permettere ad un operatore di richiedere telefonicamente assistenza sul luogo dell’incidente; se la vettura presenta un problema o un malfunzionamento, Mopar Connect mette a disposizione un sistema di Assistenza Stradale (il numero si trova nell’app Uconnect Live). Il servizio funziona anche in caso di furto o manomissione del dispositivo: una volta denunciato l’accaduto, gli operatori attivano il bloccaggio del veicolo, per facilitarne il recupero;
  • My:Remote Control è la funzionalità che, tramite l’app Uconnect Live, consente di controllare l’auto da lontano, bloccando o sbloccando le portiere oppure rilevando se chi è alla guida sta procedendo ad una velocità troppo elevata.

Per utilizzare i servizi Mopar Connect è necessario richiedere l’installazione del dispositivo presso un concessionario autorizzato; al momento della sottoscrizione del contratto è necessario fornire i propri dati personali ed un indirizzo di posta elettronica. Successivamente, è necessario creare un account FCA e seguire il link ricevuto all’interno della e-mail per completare la procedura di attivazione. Una e-mail di conferma certifica l’attivazione del servizio. L’applicazione Uconnect Live – necessaria per l’utilizzo di Mopar Connect – è scaricabile tramite AppStore o Google Play.

Il servizio Mopar Connect è disponibile anche nella variante ‘fleet’ per la gestione delle flotte di veicoli e comprende due pacchetti:

  • Basic Pack con funzionalità per monitorare il veicolo (distanze percorse e gestione delle ore motore), rilevare la posizione in tempo reale, gestire i percorsi, controllare la manutenzione e lo storico degli interventi;
  • High Pack offre una dashboard arricchita con veicoli non localizzati, manutenzioni e revisioni, attività in corso, livello batteria, distanze percorse fuori orario, collisioni, ricerca prossimità e aree a rischio furto; in aggiunta, è possibile gestire le missione e ottenere report più affidabili su incidenti e rifornimenti.

Mopar Vehicle Protection per garanzia e manutenzione

Mopar Italia offre anche servizi di garanzia ed assistenza per la manutenzione.

I piani di garanzia estesa sono due: Maximum Care e Power Train Care. Il primo offre una copertura totale sulle parti meccaniche ed elettriche del veicolo, estendendo la garanzia biennale offerta dal costruttore. Il piano Power Train Care copre motore, cambio, trasmissione e sistema di raffreddamento e alimentazione combustibile.

Il piano Maxium Care offre una garanzia più ampia, che include anche lo sterzo, l’impianto di climatizzazione, le sospensioni, l’impianto frenante, l’impianto elettrico, i dispositivi elettrici, la strumentazione di bordo e i sistemi di sicurezza.

Gli interventi che non sono coperti dalla garanzia sono la manutenzione ordinaria, il cambio olio, il cambio dei filtri (olio, aria, carburante, abitacolo) e la ricarica impianto di climatizzazione. In aggiunta, non sono coperti da garanzia la sostituzione di elementi usurabili (ovvero componenti che richiedono sostituzioni periodiche ): pneumatici e cerchi/coppe ruota, candele accensione/candelette preriscaldo, frizione, dischi freno e pastiglie, batteria, spazzole parabrezza e tergilunotto/tergifari, ganasce posteriori, tamburi, cinghie servizi (esclusa cinghia distribuzione), ammortizzatori, lampade (illuminazione interna ed esterna), fusibili, complessivo tubazioni di scarico (ad eccezione sistema di controllo emissioni, catalizzatore e filtro particolato che sono inclusi), lubrificanti, filtri, registrazione ruote.

Anche la sostituzione delle parti di carrozzeria quali guarnizioni, ruote, blocchetti e chiavi, maniglie, cerniere, fanali e parti in plastica, guarnizioni, lampade, vernice e abbigliamento interno, cristalli, raschiavetro, guarnizioni porta e guarnizioni vetro (escluso tetto apribile), rivestimenti interni e tessuti: porte, sedili, tappeti, batticalcagno e pannello vano motore. Urti, danni da incendio e furto, graffi, abrasioni e danni di natura chimica sono anch’essi esclusi dalla copertura della garanzia.

I piani di manutenzione Mopar sono calibrati in base al chilometraggio ed all’età della vettura e si dividono in Easy Care e Top Care; il primo blocca il prezzo degli interventi di manutenzione, il secondo è un piano completo di assistenza e manutenzione.

Fonte foto: https://www.facebook.com/MoparItalia/


Giovani talenti e piste giuste: la F1 torna spettacolare

Auto danneggiata dalla grandine? Si rischia la multa