Alvaro Morata vuole restare alla Juventus, e la società bianconera con uno sconto da parte dell’Atletico Madrid è disposta a comprarlo.

Come riportato da TuttoSport i dirigenti bianconeri hanno visto in hotel l’agente di Alvaro Morata, lo spagnolo Juanma Lopez. Un secondo incrocio dopo quello dei giorni scorsi a Torino. E nuovi summit sono previsti entro giugno. Alvaro Morata lunedì ha detto “io rimarrei alla Juventus a vita”, alla Continassa hanno intenzione di fare di tutto. Per trasformare l’attuale prestito dell’attaccante in un acquisto a titolo definitivo.

La modalità più veloce ma pure più costosa è quella prevista dall’accordo stipulato dai bianconeri e dall’Atletico Madrid nel 2020, quando l’ex Chelsea è tornato a Torino: dopo due anni di prestito (da 20 milioni complessivi). La Juventus a giugno avrà la possibilità di riscattare il giocatore versando 35 milioni nelle casse dell’Atletico Madrid.

Il ds Federico Cherubini vuole confermare lo spagnolo, che è considerato fondamentale da Max Allegri, però punta ad ottenere un corposo sconto rispetto ai 35 milioni. L’affare è ancora tutto da impostare ma sia il giocatore e la società bianconera vogliono legarsi fino a fine carriera.

Alvaro Morata
Alvaro Morata

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

L’importanza dello spagnolo per la Juventus

Alvaro Morata è considerato fondamentale nello scacchiere tattico di Max Allegri, ha ritrovato il giocatore alla “Mandzukic” in grado di offrire: corsa, sacrificio e presenza fisica in campo. Come il croato, Morata non è un bomber ma un’attaccante associativo con una prima punta soprattutto accanto.

Morata permette infatti a Max Allegri di poter impostare un futuro 4-2-3-1 quando Chiesa e Dybala saranno entrambi disponibili per rimarcare l’ultima Juventus arrivata in finale di Champions League.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

calcio news

ultimo aggiornamento: 23-02-2022


Atalanta: Gasperini: “Noi stiamo vivendo un momento di emergenza”

Champions League, pari tra Atletico Madrid e Manchester United. Benfica-Ajax 2-2