Lutto nel mondo della musica, è morto Charles Aznavour, icona della musica francese diventato famoso grazie alla sua Sur ma vie.

È morto a novantaquattro anni Charles Aznavour, cantante francese di origini armene diventato una vera e propria icona della musica francese.

Non sono state ancora rese note le cause della morte del cantante. Nonostante le polemiche ricevute, Aznavour è stato un simbolo della lotta in favore dei diritti degli armeni. Il suo impegno culturale e politico gli valsero la nomina di Ambasciatore d’Armenia in Svizzera.

Nato come attore di prosa, Aznavour è diventato uno dei cantautori più apprezzati a livello mondiale e ha continuato ad esibirsi in pubblico fino al 2017, quando ha fatto tappa anche in Italia in occasione di uno dei suoi ultimi tour.

Charles Aznavour
Fonte foto: https://www.facebook.com/charlesaznavoursuperfanclub

Charles Aznavour: la carriera

Classe 1924, Charles Aznavour iniziò la sua carriera come attore prima di mettersi in mostra come cantautore. Trovò il successo in ambito musicale solo nel 1956 grazie alla canzone Sur ma vie, ancora oggi riconosciuta come una delle più belle canzoni nella storia della musica francese. Divenne presto famoso in tutto il mondo anche grazie a un suo particolare talento: parlava sette lingue, e questo gli consentì di abbattere le barriere geografiche  e di farsi apprezzare in tutto il mondo.

Nel corso della sua carriera Aznavour ha collaborato con artisti del calibro di Elton John, Bob Dylan, Sting, ma anche Ray Charles e Elvis Costello, tutti entrati di diritto nell’Olimpo della musica.

Di seguito il video di Sur ma vie, grande successo di Aznavour:

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
Charles Aznavour esteri evidenza francia Sting

ultimo aggiornamento: 01-10-2018


Nobel per la Medicina ad Allison e Honjo

Mogadiscio, attentato contro veicolo militare italiano: illesi i soldati