Morto il fratello minore di Hillary Clinton: aveva 65 anni

E’ morto Tony Rodham, il fratello di Hillary Clinton

Lutto per Hillary Clinton. E’ morto all’età di 65 anni il fratello Tony. A dare l’annuncio del decesso è stata la stessa ex first lady.

NEW YORK (STATI UNITI) – Lutto in casa Hillary Clinton. All’età di 65 anni è morto il fratello dell’ex first lady, Tony Rodham. A dare l’annuncio del decesso è stata la stessa democratica con un lungo post scritto su Twitter.

Mio fratello ci ha lasciato ieri sera – scrive la Clinton – è difficile trovare le parole. La mia mente è inondata di ricordi di lui oggi. Quando entrava in una stanza la illuminava con una risata. Era gentile, generoso e un meraviglioso marito per Megan e padre per Zac, Simon e Fiona. Ci mancherà moltissimo“.

Di seguito il tweet di Hillary Clinton

Morto il fratello di Hillary Clinton, sconosciute le cause del decesso

La famiglia Rondham ha deciso di mantenere il massimo riserbo sulla vicenda e non sono state comunicate le cause del decesso di Tony. I funerali si svolgeranno nei prossimi giorni e non è escluso che sara la stessa Hillary a comunicare la data e l’orario delle esequie anche se l’intenzione è quella di svolgerle in maniera privata.

HILLARY CLINTON
fonte foto https://twitter.com/RaiNews

Un lutto molto importante per l’ex first lady visto il rapporto forte che aveva con il fratello. Lo stesso Tony, infatti, ha lavorato per il Comitato nazionale democratico in occasione delle elezioni presidenziali del 1992 ed è stato consulente negli anni novanta. Una figura sicuramente importante che è scomparsa nella notte tra il 7 e l’8 giugno 2019.

Hillary lo ha voluto ricordare con un lungo post su Twitter ma non sono esclusi nei prossimi giorni altre commemorazioni da parte della sorella più grande che con lui aveva un rapporto molto forte. Un lutto difficile da assorbire in poco tempo per la Clinton che proprio con Tony aveva organizzato gli anni ’90 dei democratici ma anche le ultime elezioni.

ultimo aggiornamento: 09-06-2019

X