E’ morto il padre di Mikaela Shiffrin. L’annuncio è arrivato direttamente dalla sciatrice: “Era la base della nostra famiglia. Ci manca terribilmente”.

ROMA – E’ morto il padre di Mikaela Shiffrin. Gravissimo lutto per la sciatrice americana che sui social ha volto annunciare la scomparsa di un punto di riferimento per lei e per la sua famiglia.

La mia famiglia ha il cuore spezzato per la morte inaspettata di mio padre – ha scritto la campionessa – ci ha insegnato così tanto ma soprattutto la regola d’oro: sii gentile, prima pensa. Questo è qualcosa che porterò sempre con me. Era la solida base della nostra famiglia e ci manca terribilmente. Grazie, dal profondo del mio cuore, per aver rispettato la nostra privacy in questo periodo inimmaginabile e devastante“.

La morte del padre di Mikaela Shiffrin

La scomparsa del padre di Mikaela Shiffrin è avvenuta nel pomeriggio italiano di lunedì 3 febbraio 2020. Non sono note le cause ma molto probabilmente è stato un tragico incidente. I quotidiani americani parlano di una caduta dal tetto dalla casa in Colorado, dove si era trasferito con la famiglia.

Inutili i tentativi da parte dei medici di salvarlo, il decesso è stato dichiarato qualche giorno dopo per le gravi ferite riportate. La sciatrice, insieme alla madre, ha fatto subito ritorno negli Stati Uniti per salutare per l’ultima volta il padre.

Mikaela Shiffrin
La Shiffrin con i genitori (fonte foto https://www.facebook.com/MikaelaShiffrin/)

Non è noto il ritorno in pista di Mikaela Shiffrin

La Shiffrin ha lasciato la trasferta in Europa per ritornare negli Stati Uniti e stare vicina alla famiglia. Non è ancora nota la data del suo ritorno in pista. Non possiamo escludere una sua partecipazione al prossimo weekend di Garmisch anche se in questo momento sembra davvero improbabile.

Tutto il mondo dello sci si è stretto intorno alla campionessa americana per questo grave lutto che l’ha colpita nelle ultime ore.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/MikaelaShiffrin/


Brescia, agente della Polizia locale morto suicida: aveva parcheggiato in un posto per disabili

Coronavirus, il nuovo bollettino dello Spallanzani: “Condizioni dei coniugi cinesi aggravate”