Coronavirus, il bollettino medico dello Spallanzani: “Le condizioni dei coniugi cinesi si sono aggravate. Trasferiti in terapia intensiva”.

ROMA – Coronavirus, pubblicato il nuovo bollettino medico dall’ospedale ‘Spallanzani’ di Roma sul quadro clinico della coppia dei cinesi ricoverati dopo la conferma del contagio. “Nelle ultime ore – si legge nel comunicato citato da Repubblica hanno avuto un aggravamento a causa di una insufficienza respiratoria. Così è stato necessario un sopporto respiratorio in terapia intensiva“.

Entrambi non sono ancora fuori pericolo con le prossime ore che potrebbero essere decisive. I medici li tengono sotto controllo e non escludiamo a breve un altro aggiornamento (anche se al momento non previsto) sulle condizioni della coppia cinese.

Il bollettino medico dello Spallanzani

Lo Spallanzani nel bollettino medico ha annunciato come 11 pazienti sono stati ricoverati perché provenienti dalla Cina e con sintomi influenzali. Tutti sono stati sottoposti al test per la ricerca del Coronavirus e nei prossimi giorni saranno pubblicati i risultati.

Intanto in 26 pazienti sono stati dimessi dall’ospedale perché risultati negativi ai controlli. Nelle prossime ore altre persone potrebbero essere ricoverate altre persone con sintomi simili al Coronavirus.

Ospedale Spallanzani Roma
Fonte foto: https://www.facebook.com/profile.php?id=100017696343343

A Napoli ricoverate due turiste cinesi

Allarme Coronavirus a Napoli. L’Azienda Sanitaria ha fatto sapere di aver ricoverato per controlli due turiste cinesi che hanno manifestato sintomi influenzali. Nelle prossime ore i test potrebbero essere inviati allo Spallanzani per vedere l’eventuale contagio.

La ministra Azzolina: “No alla chiusura delle scuole”

In Italia non ci sarà nessuna chiusura delle scuole ai ragazzi provenienti dalla Cina. La ministra Azzolina, a margine di un evento a Torino, ha confermato la validità della circolare inviata ai presidi bocciando la richiesta dei governatori della Lega. Nessun cambio di programma da parte della maggioranza, posizione condivisa anche dai presidi.

I ragazzi rientrati dalla Cina possono ritornare a scuola se non hanno sintomi chiari influenzali.

Scarica QUI la guida con tutte le precauzioni da prendere per limitare il contagio da coronavirus

fonte foto copertina https://www.facebook.com/profile.php?id=100017696343343

TAG:
primo piano

ultimo aggiornamento: 04-02-2020


Lutto per Mikaela Shiffrin, è morto il padre

Condannato lo stalker di Sabrina Ferilli. Era convinto di essere in missione per i marziani