Lutto nel mondo della musica per la scomparsa dell’ex cantante dei Talk Talk, Mark Hallis. L’artista inglese aveva 64 anni.

LONDRA (INGHILTERRA) – Il mondo della musica piange la scomparsa di Mark Hallis, ex cantante dei Talk Talk. L’artista aveva 64 anni e il suo decesso è stato annunciato dal cugino scrittore e cantante Anthony Costello. Da tempo il leader del gruppo inglese si era ritirato dalle scene dedicandosi alla vita privata.

Una morte che mette fine ad uno dei cantanti più famosi degli anni ’80 con i grandi successi come per esempio It’s My Life che hanno scritto la storia della musica inglese.

Di seguito il post con l’annuncio della morte

Chi era Mark Hallis

Nato il 4 gennaio 1955 sotto il segno del Capricorno, Mark Hallis si è avvicinato alla musica sin da piccolo anche se il grande successo è arrivato agli inizi degli anni ’80 con il gruppo Talk Talk. Un’esperienza che gli ha permesso di diventare uno dei cantanti più importanti e famosi in tutta Inghilterra e non solo.

Dal successo di It’s My Life a quello di Such A Shame. Tanti i brani diventati veri e proprie hit in Inghilterra che hanno permesso a lui e all’intero gruppo di diventare dei veri e propri simboli in Inghilterra. Ma dopo un album da solista (arrivato con sette anni di ritardo dalla separazione con i Talk Talk) Hallis ha deciso piano piano di allontanarsi da quel mondo. Una delle ultime apparizioni risale al 2012 quando un suo brano è andato in scena in un episodio della seconda stagione televisiva della serie TV Boss. Si tratta naturalmente di un qualcosa di sporadico visto lo stesso cantante ha preferito prendere un po’ le distanze da una carriera professionistica che ha gli ha dato sicuramente tante soddisfazioni ma dalla quale non aveva più quello che si aspettava. Nella serata di lunedì 25 febbraio 2019 è deceduto nella sua Londra.

fonte foto copertina https://twitter.com/and_font81

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
esteri Mark Hallis musica Talk Talk

ultimo aggiornamento: 25-02-2019


Bacio senza consenso, ex assistente fa causa a Donald Trump

Iran, il moderato Zarif si dimette. Lascia il ministro degli Esteri, artefice dell’accordo sul nucleare