Migranti, polizia francese butta dal treno un migrante

Polizia francese di nuovo al centro della polemica sui migranti. Secondo quanto testimoniato da un video avrebbe buttato giù dal treno un rifugiato.

PARIGI (FRANCIA) – Nuovo gesto duro da parte della polizia francese. Secondo quanto testimoniato da un video, la Gendarmerie ha fatto scendere con forza da un treno partito da Bardonecchia e diretto a Parigi un migrante irregolare. L’uomo – scrive Repubblica – aveva ricevuto l’espulsione negli scorsi mesi ma ha cercato di rientrare in Francia nascondendosi del treno.

Passata la frontiera italiana, i militari hanno scovato il rifugiato. Prima è stato malmenato e poi fatto scendere dal treno dove è stato ammanettato e portato via in stato di fermo.

Polizia
Fonte foto: https://www.facebook.com/PoliceNationale

Migranti, polizia francese al centro della polemica. Comportamento violento nei confronti di un rifugiato?

La vicenda successa nella mattinata di lunedì 25 febbraio è stata raccontata dalla pagina Facebook Valsusa Oltre Confine. “Passata la frontiera italiana – si legge – è stato trovato nascosto nei bagni del Tgv. La polizia francese sotto gli occhi indifferenti dei passeggeri lo ha malmenato e letteralmente buttato giù dal treno. La ragazza che ha girato il video è l’unica che prima di filmare, ha tentato di fermare ciò che stava accadendo. Condividiamo sperando che qualcosa possa cambiare“.

Non è la prima volta che un migrante viene scovato sul treno e che subisce questo trattamento. Nelle scorse settimane altri casi simili avevano causato diverse critiche da parte dei cittadini e non solo. Metodi troppo duri che potrebbero essere pericolosi per l’incolumità dei rifugiati. I viaggi ‘clandestini’ verso la Francia o anche verso l’Italia non sembrano essere destinati a terminare nonostante le due nazioni applichino una politica molto dura sui migranti. La Francia ha deciso di mettere gli agenti sui treni per scovare tutti i profughi che cercano di entrare in maniera illegale in terra transalpina.

Di seguito il video dell’arresto del migrante

Ieri, un altro episodio di violenza gratuita su un immigrato, poco dopo passata la frontiera italiana un ragazzo è stato trovato nascosto nei bagni del TGV. La polizia francese sotto gli occhi indifferenti dei passeggeri ha malmenato e letteralmente buttato giù dal treno il ragazzo. Segue il video che denuncia l’accaduto inviatoci da una compagna di Valsusa Oltre Confine seduta in quel vagone, unica persona, che prima di filmare, ha tentato di fermare ciò che stava accadendo. Condividiamo sperando che qualcosa possa cambiare!!!

Pubblicato da Valsusa Oltre Confine su Martedì 26 febbraio 2019

fonte foto copertina https://www.facebook.com/PoliceNationale

ultimo aggiornamento: 27-02-2019

X