La lotta del titolo Mondiale della MotoGP si accende, ecco come Bagnaia e Quartararo possono vincere il campionato.

Il campionato mondiale della MotoGP è giunta al termine, siamo all’ultimo Gran Premio di Valencia. La pressione sulle spalle di Bagnaia è al massimo storico, Quartararo può solamente vincere e sperare, avere fede nell’errore del pilota della Ducati ufficiale. Il pilota della Yamaha arriva a quanto Gran Premio dopo un inizio di stagione straordinario, dove nonostante una moto obiettivamente più scarsa a livello di motore della rivale ha saputo raccogliere punti ovunque, senza sbagliare nemmeno un colpo nella prima parte di stagione.

I problemi però sono arrivati nella seconda parte di stagione, dove la moto non ha avuto gli sviluppi sperati, restando, anzi, peggiorando il distacco dalla Ducati, parliamoci chiaro da tutte le Ducati. Divario che diventava sempre più ampio non riuscendo nemmeno ad eguagliare le prestazioni della Rossa dello scorso anno in mano ai clienti Ducati. Duro scontro nel box Yamaha, con il francese che minaccia tra virgolette di non rinnovare il contratto in scadenza. Gli errori nella seconda parte anche personali distruggono un vantaggio che al suo massimo era addirittura di 34 punti sul secondo nel GP di Germania.

Francesco Bagnaia
Francesco Bagnaia

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Come può vincere Bagnaia

Pecco Bagnaia può vincere il mondiale di MotoGP attraverso 2 punti, non di meno. Il pilota della Ducati deve fare una gara per non cadere, per non andare in errore, deve fare una gara per andare a punti. Gara ampiamente alla sua portata, ma che la pressione sarà alle stelle.

La rimonta del pilota della Ducati è stata straordinaria, sembrava praticamente impossibile, poi la scintilla nel finale di campionato, con una moto che oggettivamente si è dimostrata devastante sotto ogni punto di vista. Con un motore che aspetta solamente il suo pilota per completare la tripla corona dopo la vittoria del titolo costruttori e quello a squadre.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

MotoGP

ultimo aggiornamento: 04-11-2022


Dragonfly: arriva il monopattino elettrico con quattro ruote

MotoGP, Quartararo: “Ho fatto qualche esercizio di meditazione”